Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.483,72
    -652,22 (-1,86%)
     
  • Nasdaq

    15.537,69
    -245,14 (-1,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.821,76
    -462,16 (-1,63%)
     
  • EUR/USD

    1,1344
    +0,0051 (+0,45%)
     
  • BTC-EUR

    50.826,22
    -763,85 (-1,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.471,31
    +28,53 (+1,98%)
     
  • HANG SENG

    23.475,26
    -376,98 (-1,58%)
     
  • S&P 500

    4.567,00
    -88,27 (-1,90%)
     

Usa, esperti raccomandano a Fda ok a vaccino Pfizer per bambini 5-11 anni

·2 minuto per la lettura
Una persona tiene una fiala etichettata con un adesivo "Vaccino contro il coronavirus COVID-19" e una siringa davanti al logo Pfizer

(Reuters) - Un panel di esperti si è detto ieri favorevole, con una maggioranza schiacciante, a raccomandare alla Fda Usa l'autorizzazione del vaccino anti-Covid prodotto da Pfizer e BioNTech nei bambini tra i 5 e gli 11 anni di età, affermando che i benefici superano i rischi.

Un'autorizzazione per tale fascia di età sarebbe un importante passo avanti a livello regolatorio per poter raggiungere 28 milioni di bambini da vaccinare, molti dei quali sono tornati a scuola in presenza.

Il vaccino potrebbe essere reso disponibile per i giovanissimi già la prossima settimana. La Food and Drug Administration non è obbligata a seguire le raccomandazioni degli esperti, ma solitamente lo fa. La votazione ha visto 17 pareri favorevoli e un astenuto.

Se l'agenzia del farmaco Usa dovesse approvare il composto per la fascia di età in questione, la prossima settimana un comitato consultivo dei Centers for Disease Control and Prevention degli Stati Uniti fornirà una raccomandazione in merito alla somministrazione del vaccino. Al direttore dei Cdc spetta l'ultima parola.

Sebbene nei bambini sia relativamente raro sviluppare una forma grave o morire per coronavirus rispetto a quanto avviene fra la popolazione adulta, alcuni riportano complicazioni e i contagi tra i minori non vaccinati sono aumentati a causa della variante Delta, più facilmente trasmissibile. I dati della American Academy of Pediatrics mostrano che sono oltre 500 i bambini morti per coronavirus negli Stati Uniti.

Si tratta "dell'ottava causa di morte nell'ultimo anno nei bambini di questa fascia d'età per frequenza", ha affermato la dottoressa Amanda Cohn, esperta di vaccini in età pediatrica presso gli Cdc e membro votante del panel. "L'impiego di questo vaccino servirà a prevenire decessi, ricoveri nelle terapie intensive ed effetti indesiderati a lungo termine tra i bambini".

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli