Usa, Fitch a Obama: Riduca deficit o taglieremo rating AAA

New York (New York, Usa), 7 nov. (LaPresse) - Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, appena riconfermato alla Casa Bianca, dovrà ottenere rapidamente un accordo sul cosiddetto 'fiscal cliff', o il Paese potrebbe subire un taglio al suo rating massimo 'Tripla A' nel 2013. Lo scrive in una nota l'agenzia di rating Fitch, che sottolinea che l'outlook sul merito di credito è negativo. Il 'fiscal cliff', ovvero il combinato di automatici tagli alla spesa e tasse che scatterebbe a fine anno se al Congresso democratici e repubblicani non riuscissero a trovare un accordo sul bilancio, potrebbe portare gli Stati Uniti in una "recessione inutile ed evitabile" con un tasso di disoccupazione al 10% nella media del 2013. Secondo l'agenzia di rating la "sfida è attuare un piano di rientro del deficit credibile, necessario per dare sostegno alla ripresa economica".

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.888,51 0,21% 11:17 CEST
Eurostoxx 50 3.194,86 0,15% 11:01 CEST
Ftse 100 6.680,30 0,02% 11:02 CEST
Dax 9.586,89 0,14% 11:02 CEST
Dow Jones 16.514,37 0,40% 22 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.546,27 +1,09% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati