USA: Gli analisti tagliano le loro previsioni di crescita dopo deficit commerciale

Il forte aumento del deficit della bilancia commerciale degli USA nel mese di novembre ha spinto molti analisti a ridurre le loro previsioni di crescita per il quarto trimestre 2012. J.P. Morgan si attende ora un aumento del PIL statunitense dello 0,8% contro il +1,5% atteso in precedenza. Goldman Sachs ha tagliato inoltre le sue previsioni da +1,8% a +1,3%, Barclays da +2% a +1,3% e Morgan Stanley da +1,5% a +0,7%. Il deficit commerciale degli USA è aumentato a novembre del 15,8% a $48,7 miliardi. Si tratta del più alto livello da aprile. Gli economisti avevano atteso un deficit di $41,8 miliardi.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito