Usa, Obama lascia Hawaii su volo notturno,no progressi su fiscal cliff

Washington (Usa), 26 dic. (LaPresse/AP) - Vacanza breve per il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, che prenderà un volo notturno dalle Hawaii per essere domani a Washington e riprendere i colloqui con i repubblicani per scongiurare il 'fiscal cliff'. Secondo fonti del Congresso Usa non ci sarebbero significativi passi avanti e nessuna trattativa è stata impostata nel lungo week end di Natale. Il partito repubblicano ha fatto sapere intanto in un comunicato che "le linee di comunicazione rimangono aperte, e continueremo a lavorare con i nostri colleghi per scongiurare il balzo del prelievo fiscale più grande nella storia americana e per affrontare il problema sottostante, che è la spesa". Domani è prevista una sessione di lavori del Senato, anche se il calendario mette in primo piano una revisione delle leggi sulla sorveglianza da parte del governo di presunte spie e terroristi all'estero e la decisione su fondi per 60 miliardi di dollari per le vittime dell'uragano Sandy.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,00% 22:32 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97%  

Ultime notizie dai mercati