Usa, Obama: Nessun accordo su fiscal cliff senza più tasse per ricchi

Washington (Usa), 4 dic. (LaPresse/AP) - Non ci sarà alcun accordo per scongiurare il 'fiscal cliff' senza un aumento della tassazione sugli americani ricchi. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, in un'intervista con Bloomberg News. Tuttavia Obama ha fatto capire di potersi aprire a una certa flessibilità sul livello delle aliquote, perché ha spiegato di essere consapevole di non poter ottenere tutto quello che vorrebbe da un'intesa con il partito repubblicano. Il presidente ha avanzato la proposta di aumentare la tassazione per il 2 per cento dei redditi statunitensi più alti al 39,6 per cento, ma ha lasciato intendere che il livello del prelievo fiscale può essere anche inferiore, se si indica un modo differente per reperire le risorse necessarie a stabilizzare i conti pubblici.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito