Italia Markets closed

Usa offrono a Cina taglio dazi in cambio di acquisti agricoli

A24/Pca

New York , 12 dic. (askanews) - I negoziatori statunitensi avrebbero offerto alla controparte cinese di ridurre, fino a un massimo del 50%, le aliquote dei dazi su circa 360 miliardi di dollari di prodotti cinesi importati e la cancellazione dei nuovi dazi che dovrebbero entrare in vigore domenica, in cambio di un impegno preciso di Pechino sull'acquisto di grandi quantità di beni agricoli e altri prodotti statunitensi, di una maggiore protezione dei diritti di proprietà intellettuale e di un maggiore accesso ai servizi finanziari cinesi per le aziende statunitensi. Lo scrive il Wall Street Journal, raccontando le fasi dell'intensa trattativa tra i due Paesi.

Su Twitter, il presidente Donald Trump ha scritto che Stati Uniti e Cina sono "molto vicini" a un "grande accordo". "Lo vogliono, e anche noi!" ha aggiunto. I negoziatori dei due Paesi sono al lavoro per chiudere la cosiddetta 'fase uno' dell'accordo commerciale.