Italia markets close in 4 hours 15 minutes
  • FTSE MIB

    24.556,67
    +61,60 (+0,25%)
     
  • Dow Jones

    34.548,53
    +318,19 (+0,93%)
     
  • Nasdaq

    13.632,84
    +50,42 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,71
    0,00 (0,00%)
     
  • BTC-EUR

    46.614,57
    -1.597,25 (-3,31%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.466,99
    -4,42 (-0,30%)
     
  • Oro

    1.820,80
    +5,10 (+0,28%)
     
  • EUR/USD

    1,2082
    +0,0013 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    4.201,62
    +34,03 (+0,82%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.024,21
    +24,77 (+0,62%)
     
  • EUR/GBP

    0,8680
    -0,0002 (-0,03%)
     
  • EUR/CHF

    1,0971
    +0,0024 (+0,22%)
     
  • EUR/CAD

    1,4701
    +0,0038 (+0,26%)
     

Usa: posti di lavoro nel settore privato +2,369 milioni a giugno

A24/Pca/Glv
·1 minuto per la lettura

New York, 1 lug. (askanews) - Negli Stati Uniti l'occupazione nel settore privato aumentata a giugno, dopo un dato di maggio fortemente rivisto in rialzo rispetto alla prima stima. Secondo il rapporto mensile redatto da Macroeconomics Advisers e dall'agenzia che si occupa di preparare le buste paga, Automatic Data Processing, il mese scorso sono stati creati 2,369 milioni di posti di lavoro rispetto a maggio, mentre le stime erano per un rialzo di 2,5 milioni di unit. Si tratta di un importante rimbalzo dopo il pesante impatto della pandemia di coronavirus sul mercato del lavoro americano. Ad aprile erano stati persi 19,6 milioni di posti di lavoro, il dato peggiore mai registrato dal rapporto. A maggio, invece, ci sono stati 3,065 milioni di nuovi posti di lavoro, mentre la precedente stima era di -2,76 milioni di posti di lavoro. Nel settore dei beni c' stato un rialzo di 457mila unit, in quello dei servizi c' stato un aumento di 1,912 milioni di posti di lavoro. Secondo Adp, le aziende di piccole dimensioni (con meno di 50 dipendenti) hanno visto un rialzo di 937mila posti di lavoro, quelle di medie dimensioni (con 50-499 dipendenti) hanno assunto 559mila persone e quelle grandi 873mila.