Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,94 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,26 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,44 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,42 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    47.269,45
    -1.689,18 (-3,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,29 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,85 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8695
    +0,0013 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0952
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Usa: richieste iniziali sussidi disoccupazione -13.000 a 553.000 unità, lievemente peggio attese

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Nella settimana terminata il 24 aprile, le richieste iniziali dei sussidi di disoccupazione Usa sono scese di 13.000 unità a quota 553.000, facendo lievemente peggio delle attese degli analisti, che avevano previsto un calo ulteriore, a 540.000 unità. Il dato della settimana precedente è stato rivisto al rialzo di 19.000 unità, dai 547.000 inizialmente comunicati, a quota 566.000. La media delle ultime quattro settimane è scesa a 611.750 dalle 655.750 precedenti. Il numero di lavoratori americani che continuano a percepire i sussidi di disoccupazione sono 3.660.000, rispetto ai 3.590.000 attesi dal consensus.