Italia markets close in 2 hours 27 minutes
  • FTSE MIB

    22.177,62
    +170,22 (+0,77%)
     
  • Dow Jones

    29.969,52
    +85,73 (+0,29%)
     
  • Nasdaq

    12.377,18
    +27,82 (+0,23%)
     
  • Nikkei 225

    26.751,24
    -58,13 (-0,22%)
     
  • Petrolio

    45,95
    +0,31 (+0,68%)
     
  • BTC-EUR

    15.650,54
    -205,60 (-1,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    372,82
    -1,59 (-0,43%)
     
  • Oro

    1.838,70
    -2,40 (-0,13%)
     
  • EUR/USD

    1,2152
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    3.666,72
    -2,29 (-0,06%)
     
  • HANG SENG

    26.835,92
    +107,42 (+0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.526,10
    +9,00 (+0,26%)
     
  • EUR/GBP

    0,9002
    -0,0024 (-0,26%)
     
  • EUR/CHF

    1,0816
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,5594
    -0,0023 (-0,15%)
     

Usa, richieste sussidi di disoccupazione -40mila a quota 751mila

AAA-Mal/Glv
·1 minuto per la lettura

New York, 29 ott. (askanews) - Negli Stati Uniti il numero dei lavoratori che per la prima volta hanno chiesto il sussidio di disoccupazione, nella settimana terminata il 24 ottobre, è diminuito di 40mila unità a quota 751mila. Lo comunica il Dipartimento del lavoro, sottolineando che è il dato più basso dagli inizi della crisi a marzo, quando le richieste avevano toccato quota 6,9 milioni. Le attese erano per un dato a 778mila, mentre il dato della settimana prima è stato rivisto da 787mila a 791mila. Il numero complessivo dei lavoratori che ricevono i sussidi di disoccupazione, relativo alla settimana terminata il 17 ottobre, ha segnato un ribasso di 709mila unità a quota 7,756 milioni. Il numero totale di persone che hanno chiesto gli aiuti federali o statali nella settimana al 10 ottobre è stato di 22.654.453, in calo di 415.727 rispetto alla settimana prima.