Italia Markets closed

Usa: sussidi disoccupazione +109.000 a 1,4 mln, peggio di stime

A24/Pca
·1 minuto per la lettura

New York, 23 lug. (askanews) - Prosegue l'effetto coronavirus sulle nuove richieste dei sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti. Il numero dei lavoratori che per la prima volta ne hanno fatto richiesta, la scorsa settimana, aumentato di 109.000 a 1,416 milioni di unit, secondo quanto riportato dal dipartimento del Lavoro; le attese erano per un dato a 1,3 milioni. Il dato della settimana precedente stato rivisto leggermente a 1,307 milioni di unit. Per la diciottesima settimana consecutiva stato registrato oltre un milione di nuove richieste; prima della pandemia, la soglia del milione non era mai stata superata; alla fine di marzo, stato toccato il massimo con quasi 6,9 milioni di richieste. Il numero complessivo dei lavoratori che ricevono sussidi di disoccupazione - relativo alla settimana terminata l'11 luglio, l'ultima per la quale disponibile il dato - ha registrato un ribasso di 1,107 milioni di unit a 16,197 milioni di unit.