Italia markets open in 3 hours

Usa: vendite case nuove a febbraio -4,4%, meglio delle stime

A24/Pca

New York, 24 mar. (askanews) - A febbraio, le vendite di case nuove negli Stati Uniti sono diminuite, ma lo hanno fatto meno di quanto previsto dagli esperti. Secondo quanto riportato dal dipartimento del Commercio, il dato ha registrato un ribasso del 4,4% rispetto al mese precedente al tasso annualizzato di 765.000 unità, mentre gli esperti avevano messo in conto un dato in ribasso a 757.000 unità. Il dato di gennaio è stato rivisto da 764.000 a 800.000 unità. Rispetto a un anno prima, le vendite sono aumentate del 14,3 per cento.

Per esaurire completamente le case disponibili per la vendita servirebbero 5 mesi, contro i 5,1 mesi di gennaio. Il prezzo mediano, a febbraio, è stato di 345.900 dollari.