Italia markets open in 2 hours 36 minutes
  • Dow Jones

    30.046,24
    +454,97 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    12.036,79
    +156,15 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.375,76
    +210,17 (+0,80%)
     
  • EUR/USD

    1,1910
    +0,0014 (+0,12%)
     
  • BTC-EUR

    15.741,55
    -285,42 (-1,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    371,03
    +1,28 (+0,35%)
     
  • HANG SENG

    26.746,55
    +158,35 (+0,60%)
     
  • S&P 500

    3.635,41
    +57,82 (+1,62%)
     

Utopia presenta Milano Città Aperta, nuovo libro di Roberto Sommella

Red
·2 minuto per la lettura

Roma, 11 nov. (askanews) - "Milano Città Aperta" è il titolo dell'ultimo libro di Roberto Sommella, Direttore di MF-Milano Finanza, presentato oggi, a partire dalle ore 17:00, in diretta streaming sulle pagine Facebook di UTOPIA e di MF-Milano Finanza. A moderare il dibattito - nel quale intervengono Riccardo Fraccaro, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri; Luigi Gubitosi, Amministratore Delegato di TIM; Paola Mascaro, Presidente Valore D e Gennaro Sangiuliano, Direttore TG2 - Giampiero Zurlo, Presidente e AD di UTOPIA. Un confronto sul ruolo di Milano, le sue potenzialità e le misure da adottare per il rilancio del Paese. Secondo l'Osservatorio Milano di Assolombarda, infatti, nel quinquennio 2014-2018, il PIL della città meneghina è cresciuto del 9.7%, il doppio di quello italiano che resta fermo al +4.6%. Inoltre, analizzando il decennio 2008-2018 si registra +6.4%, il doppio del 3.3% segnato dal nostro Paese. Milano era e resta il traino dell'Italia, nonostante una Borsa ancora sottodimensionata che con l'operazione di riacquisto da parte di Euronext - Cdp può avere un nuovo slancio creando, proprio a Milano, l'unione dei capitali nella Ue. Oggi Milano registra un livello di attrattività per gli investimenti superiore a Londra e Parigi, e si conferma essere la città italiana a più alto tasso di innovazione e ricerca. Nonostante la pandemia, il capoluogo lombardo non si è mai totalmente fermato, piuttosto ha avuto modo di ripensarsi non perdendo il proprio slancio vitale, qualità che lo contraddistingue da sempre a livello economico, sociale e culturale. Resta tuttavia da capire quanto Milano abbia bisogno dell'Italia e viceversa. È questa la domanda a cui rispondere per dotare la città di strumenti innovativi, soprattutto sul fronte finanziario e della fiscalità di vantaggio, perché come dice proprio Sommella nel libro "il denaro va dove paga meno e rende di più".