Annuncio pubblicitario
Italia Markets closed
  • Dow Jones

    39.356,07
    -314,97 (-0,79%)
     
  • Nasdaq

    16.915,43
    +113,89 (+0,68%)
     
  • Nikkei 225

    39.103,22
    +486,12 (+1,26%)
     
  • EUR/USD

    1,0826
    -0,0001 (-0,0108%)
     
  • BTC-EUR

    62.892,02
    -2.053,98 (-3,16%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.471,68
    -30,98 (-2,06%)
     
  • HANG SENG

    18.868,71
    -326,89 (-1,70%)
     
  • S&P 500

    5.314,18
    +7,17 (+0,14%)
     

Vaar Energi (Eni), nuova scoperta petrolio in Mare di Barents

Un uomo con indosso una mascherina cammina vicino all'insegna di Eni presso una stazione di servizio a Sharm el-Sheikh

OSLO (Reuters) - La norvegese Vaar Energi, controllata da Eni, ha reso noto di aver effettuato una scoperta petrolifera nei pressi del giacimento di Goliat, nel Mare di Barents.

"Il pozzo viene attualmente perforato a una profondità misurata di 2.958 metri e il petrolio è stato trovato nelle formazioni Realgrunnen e Kobbe", ha detto Eni in un comunicato.

È in fase di pianificazione un pozzo sidetrack per definire meglio le dimensioni della scoperta, ha aggiunto.

"Informazioni aggiornate sulle stime di volume saranno rese note a tempo debito", ha fatto sapere Vaar.

Vaar Energi è operatore della licenza con una quota del 65%, mentre Equinor detiene il restante 35%.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Sabina Suzzi)