Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.061,40
    -508,60 (-1,84%)
     
  • Dow Jones

    34.265,37
    -450,02 (-1,30%)
     
  • Nasdaq

    13.768,92
    -385,10 (-2,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.522,26
    -250,67 (-0,90%)
     
  • Petrolio

    84,78
    -0,77 (-0,90%)
     
  • BTC-EUR

    32.610,47
    -4.433,53 (-11,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    871,91
    +629,23 (+259,29%)
     
  • Oro

    1.833,50
    -9,10 (-0,49%)
     
  • EUR/USD

    1,1346
    +0,0028 (+0,25%)
     
  • S&P 500

    4.397,94
    -84,79 (-1,89%)
     
  • HANG SENG

    24.965,55
    +13,20 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.229,56
    -70,05 (-1,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8368
    +0,0051 (+0,62%)
     
  • EUR/CHF

    1,0345
    -0,0029 (-0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,4269
    +0,0129 (+0,91%)
     

Vaccino 5-11 anni, Crisanti: "Problema c'è, non bisogna tacere"

·1 minuto per la lettura

"Sono favorevolissimo ai vaccini e credo che i bambini prima o poi debbano essere vaccinati, non c'è nessun dubbio su questo. Però quello studio in particolare su cui si basano le autorizzazioni ha problemi". Il professor Andrea Crisanti ribadisce i propri dubbi sulla vaccinazione immediata dei bambini della fascia 5-11 anni contro il covid. Milioni di bambini tra Stati Uniti e Israele sono già stati vaccinati contro il covid, fanno notare al direttore del laboratorio di microbiologia e virologia dell'università di Padova. "Apparentemente ha ragione. O stiamo tutti zitti, o se qualcuno pone un problema, il problema va sviscerato", dice Crisanti rivolgendosi a Lilli Gruber a Otto e mezzo.

"Capisco che possano esserci complessità e persone poco esperte non riescano a farsi un'opinione. Un gruppo di esperti ha utilizzato dati che in altre circostanze non avrebbe utilizzato. Sono favorevolissimo ai vaccini e credo che i bambini prima o poi debbano essere vaccinati, non c'è nessun dubbio su questo. Però quello studio in particolare su cui si basano le autorizzazioni ha problemi. E' molto peggio se tutti tacciono. Io penso che tra un mese, quando il vaccino arriverà in Italia, avremo abbastanza dati", dice Crisanti.

Il vaccino della fascia 5-11 anni ha appena ricevuto l'ok dall'Ema. "Non bisogna essere ideologici. Il vaccino AstraZeneca è stato approvato con un numero di casi che non permetteva di catturare la complicazione che poi ha portato alla sospensione del vaccino stesso. E su questo non ci sono dubbi, perché è così", dice Crisanti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli