Italia markets close in 2 hours 7 minutes
  • FTSE MIB

    23.958,57
    -130,08 (-0,54%)
     
  • Dow Jones

    33.821,30
    -256,33 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    13.786,27
    -128,50 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.508,55
    -591,83 (-2,03%)
     
  • Petrolio

    60,91
    -1,76 (-2,81%)
     
  • BTC-EUR

    46.191,84
    -625,89 (-1,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.273,70
    +39,28 (+3,18%)
     
  • Oro

    1.785,00
    +6,60 (+0,37%)
     
  • EUR/USD

    1,2011
    -0,0030 (-0,25%)
     
  • S&P 500

    4.134,94
    -28,32 (-0,68%)
     
  • HANG SENG

    28.621,92
    -513,81 (-1,76%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.955,61
    +15,15 (+0,38%)
     
  • EUR/GBP

    0,8641
    +0,0007 (+0,08%)
     
  • EUR/CHF

    1,1024
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,5168
    -0,0002 (-0,01%)
     

Vaccino covid, almeno 4 aziende pronte a produrlo in Italia

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Sono al momento già almeno 4 le aziende pronte a produrre vaccini anti-Covid in Italia direttamente o conto terzi. E' quanto emerso dalla quarta riunione del tavolo sui vaccini, durata circa un'ora che si è svolta oggi al ministero dello Sviluppo economico. "Il tavolo - riferisce una nota del Mise - ha evidenziato un positivo avanzamento di contatti con le aziende disponibili e in grado di produrre in Italia i vaccini anti-Covid".

"È stata espressa soddisfazione perché l’Italia partecipa così alla competizione a livello europeo per attrarre investimenti e conseguire al più presto, comunque entro l’anno, l’autosufficienza vaccinale anche per il futuro. A questo fine - prosegue la nota - sono necessari non solo gli incentivi economici, che già sono a disposizione, ma anche una semplificazione del quadro normativo e regolatorio dell’industria farmaceutica nel suo complesso".

All’incontro, presieduto dal ministro Giancarlo Giorgetti, hanno partecipato per Farmindustria il presidente Massimo Scaccabarozzi e il direttore generale Enrica Giorgetti, mentre per Aifa il presidente Giorgio Palu'. Presenti anche Giovanni Tria, consulente economico per il dossier vaccini, e il Generale Antonio Battistini per la Struttura commissariale sull'emergenza Covid.

Sui nomi delle aziende coinvolte nel progetto della produzione di vaccini anti-Covid, in Italia, il tavolo Mise "conferma il massimo riserbo", prosegue la nota, informando che "la riunione sarà aggiornata a breve".