Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.328,93
    -161,14 (-0,51%)
     
  • Nasdaq

    11.453,03
    +34,88 (+0,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.402,84
    -508,36 (-1,89%)
     
  • EUR/USD

    1,0603
    +0,0138 (+1,31%)
     
  • BTC-EUR

    28.519,44
    +948,96 (+3,44%)
     
  • CMC Crypto 200

    672,54
    +20,30 (+3,11%)
     
  • HANG SENG

    20.120,68
    -523,62 (-2,54%)
     
  • S&P 500

    3.915,42
    -8,26 (-0,21%)
     

Vacondio (Federalimentare): enorme problema per industria è costo energia

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 21 apr. (askanews) - "Il vero grande, enorme problema che preoccupa l'industria alimentare, e che preoccupa anche il governo anche se tranquillizza l'opinione pubblica, è l'energia". Il presidente di Federalimentare, Ivano vacondio, torna a lanciare l'allarme per il rincaro dei prezzi dell'energie per l'industria che rappresenta. "Vorrei ricordare a tutti che l'industria alimentare è energivora: nella mia esperienza di imprenditore ho due milioni di euro in più di costi di energia - ha detto a margine della conferenza stampa di presentazione di Cibus 2022 - Se avere delle aspettative sulla riduzione dei prezzi delle materie prime è legittimo, sui costi dell'energia non può essere così: noi avremo anni e anni di grandi difficoltà e costi dell'energia enormi".

Io non voglio fare demagogia ma noi gli aumenti dobbiamo scaricarli a valle perchè soluzioni diverse non ce ne sono - ha detto - Noi abbiamo già assorbito i rincari, lo ha fatto il mondo agricolo, anche la Gdo ha tentato, ma ora non si può più. E lo dico con dolore, non me ne vanto".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli