Italia markets close in 5 hours 42 minutes
  • FTSE MIB

    26.314,52
    +45,90 (+0,17%)
     
  • Dow Jones

    35.258,61
    -36,15 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.021,81
    +124,47 (+0,84%)
     
  • Nikkei 225

    29.215,52
    +190,06 (+0,65%)
     
  • Petrolio

    83,56
    +1,12 (+1,36%)
     
  • BTC-EUR

    53.388,68
    +101,71 (+0,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.452,17
    +0,53 (+0,04%)
     
  • Oro

    1.779,50
    +13,80 (+0,78%)
     
  • EUR/USD

    1,1663
    +0,0045 (+0,38%)
     
  • S&P 500

    4.486,46
    +15,09 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    25.787,21
    +377,46 (+1,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.159,46
    +8,06 (+0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8450
    -0,0006 (-0,08%)
     
  • EUR/CHF

    1,0714
    -0,0010 (-0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,4366
    +0,0002 (+0,01%)
     

Valentino realizza felpa da 690 dollari per sostenere vaccinazioni anti-Covid

·1 minuto per la lettura
La felpa creata da Valentino

MILANO (Reuters) - Il marchio del lusso Valentino ha prodotto delle felpe in edizione limitata dal costo di 690 dollari l'una (590 euro) che riportano la scritta "(V) Vaccinated", utilizzando il suo logo, a sostegno della campagna vaccinale contro il Covid-19 e i cui proventi andranno all'Unicef.

Le felpe nere, che riportano all'altezza del petto la scritta "vaccinato" in rosso, sono state create per la prima volta da una piccola azienda di Los Angeles chiamata Cloney, senza che il marchio italiano ne fosse a conoscenza.

Quando lo stilista di Valentino, Pierpaolo Piccioli, ha scoperto l'iniziativa, ha deciso di comprare tutte le prime 5 felpe disponibili e regalarle ad alcuni amici, tra cui Lady Gaga, si legge in una nota della casa di moda.

Lo stilista ha deciso poi di continuare a produrre una serie di felpe che verranno messe in vendita sul sito di Valentino a partire da domani.

I proventi andranno all'Unicef, fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia, allo scopo di sostenere il lavoro svolto in collaborazione con Covax, la piattaforma globale di condivisione dei vaccini, che si concentra sulla distribuzione dei vaccini anti-Covid ai Paesi più poveri.

"Vaccinarsi è diventato il metodo più efficace per combattere questa pandemia, oltre a essere un segno di rispetto verso gli altri e di responsabilità sociale", ha detto Piccioli.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli