Italia Markets closed

Valige o valigie? Ciliege o ciliegie? Spiagge o spiaggie?

info@wecanjob.it (WeCanJob.it)

Valige o valigie? Ciliege o ciliegie? Spiagge o spiaggie?

Valigie o valigie?

Qual è il plurale di valigia? Ve lo siete mai chiesto? Si scrive valigie o valige? Ci vuole o non ci vuole la i? La risposta è semplice: la grafia corretta è valigie, con la i:

  • ESEMPIO: Domattina dobbiamo partire presto, prepara in tempo le valigie
  • ESEMPIO: Ai trolley preferisco le valigie, anche se sono meno comode per viaggiare

La grafia valige, senza la i, veniva spesso usata nella prima parte del Novecento, e talvolta capita anche oggi di incontrarla. È tuttavia da considerarsi errata.

Ciliegie o ciliege?

E il plurale di ciliegia? Si scrive ciliegie o ciliege? Anche in questo caso la risposta è semplice: come per il caso precedente, la grafia corretta è ciliegie, con la i:

  • ESEMPIO: Le ciliegie? Senza dubbio il mio frutto preferito
  • ESEMPIO: Per fare un ottimo cherry servono le migliori ciliegie

Come per il caso precedente, anche per questo nel secolo scorso si utilizzava senza problemi la grafia ciliege, senza la i. Grafia che oggi è tuttavia da considerarsi sbagliata.

Spiagge o spiaggie?

E, infine, qual è il plurale di spiaggia? Si scrive spiaggie o spiagge? Risposta semplice anche in questo caso: a differenza dei due casi precedenti, la grafia corretta non vuole la i. Si scrive pertanto spiagge:

  • ESEMPIO: In Sicilia ci sono delle spiagge che non hanno nulla da invidiare a quelle caraibiche
  • ESEMPIO: Bisogna pulire le spiagge dalla spazzatura e renderle accessibili a tutti

La grafia spiaggie, con la i, è invece da considerarsi sempre sbagliata.

Perché si scrive valigie, ciliegie e spiagge?

Ma perché si scrive valigie, ciliegie e spiagge? Perché i primi due plurali trattati vogliono la i e il terzo no? Scopriamolo insieme.

La regola grammaticale che riguarda il plurale dei sostantivi femminili che terminano con la sillaba -gia non accentata è piuttosto semplice. Per non sbagliare basta impararla una volta per seguirla poi sempre: quando la sillaba -gia è preceduta da una vocale (come nel caso di valigia e ciliegia), allora al plurale la i va sempre letta e scritta.

Al contrario, quando la sillaba -gia non è preceduta da una vocale (come nel caso di spiaggia), allora non va scritta né letta al plurale.

Altri dubbi sul plurale di alcuni sostantivi? Leggi anche:

 

La redazione di WeCanBlog

Autore: We Can Job. Per approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.