Italia markets open in 35 minutes
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,1876
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    32.314,12
    -1.408,23 (-4,18%)
     
  • CMC Crypto 200

    932,22
    -28,68 (-2,98%)
     
  • HANG SENG

    26.158,94
    -76,86 (-0,29%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     

Variante Delta, un rischio gestibile

·1 minuto per la lettura

I rischi legati all'arrivo della variante Delta in Europa dovrebbero essere contenuti dagli effetti dei vaccini e non dovrebbero incidere sulle riaperture che tanto stanno giovando alla ripartenza economica del Vecchio Continente. A riferirlo è un'analisi sul tema pubblicata da Goldman Sachs. La variante Delta preoccupa, specie per il suo più elevato tasso di trasmissibilità. Ma i dati emersi da varie ricerche effettuate dicono che, sebbene ci possano essere nuovi picchi di contagi, specie nei mesi autunnali, i vaccini possono dare un aiuto decisivo. Soprattutto nel limitare le ospedalizzazioni, uno degli aspetti ritenuti più importanti dai governi europei. Dunque, al netto dell'incertezza che attanaglia sempre il tema pandemia, il rimbalzo dell'economia dopo le riaperture nel Vecchio Continente dovrebbe essere al sicuro. E con la prosecuzione della campagna di immunizzazione dei cittadini europei, anche la minacciosa variante Delta dovrebbe essere tenuta sotto controllo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli