Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.429,03
    -482,78 (-1,34%)
     
  • Nasdaq

    14.652,27
    -241,49 (-1,62%)
     
  • Nikkei 225

    28.257,25
    -76,27 (-0,27%)
     
  • EUR/USD

    1,1342
    -0,0069 (-0,60%)
     
  • BTC-EUR

    36.824,96
    -731,71 (-1,95%)
     
  • CMC Crypto 200

    995,95
    -13,44 (-1,33%)
     
  • HANG SENG

    24.112,78
    -105,25 (-0,43%)
     
  • S&P 500

    4.598,18
    -64,67 (-1,39%)
     

Variante Omicron covid, primo caso in Usa

·1 minuto per la lettura

La variante Omicron del Covid è arrivata negli Stati Uniti. L'immunologo Anthony Fauci ha reso noto che il dipartimento di Sanità pubblica di San Francisco ha confermato il primo caso, riscontrato in una persona vaccinata con due dosi tornata dal Sudafrica. E' risultata positiva alla variante il 29 novembre, si è messa in quarantena e per ora riferisce solo di "lievi sintomi".

"Questa nuova variante è causa di continua vigilanza, no al panico". E' quanto ha dichiarato il coordinatore per la risposta al Covid della Casa Bianca, Jeff Zients, dopo il primo caso confermato negli Stati Uniti. "Sappiamo cosa serve per limitare la diffusione del covid - ha sottolineato in una nota -. Vaccinarsi, fare il richiamo e prendere misure di sanità pubblica, come la mascherina ed il distanziamento".

"Noi siamo pronti a rispondere alla sfida con la scienza e rapidamente", ha detto ancora il coordinatore della Casa Bianca per la risposta al Covid. "Come ha detto il presidente (Joe Biden) venerdì scorso, era solo questione di tempo prima che venisse rilevato negli Stati Uniti il primo caso di Omicron", ha sottolineato Zients, secondo cui il team medico del presidente "continua a credere che i vaccini esistenti forniscano un certo livello di protezione contro la forma grave di Omicron e che gli individui che hanno fatto il richiamo abbiano una protezione ancora più forte". Per questo, si rinnova l'appello a "tutti gli adulti a fare la terza dose, e a vaccinarsi ed a vaccinare i loro figli se non l'hanno già fatto", conclude il coordinatore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli