Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.781,02
    +497,43 (+1,82%)
     
  • EUR/USD

    1,1878
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    32.806,15
    -2.120,36 (-6,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    951,68
    -9,21 (-0,96%)
     
  • HANG SENG

    26.235,80
    +274,77 (+1,06%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     

Veicoli elettrici e ibridi: nuova cooperazione tra Renault e STMicroelectronics

·1 minuto per la lettura

Il Gruppo Renault e STMicroelectronics annunciano oggi la loro cooperazione strategica nelle aree di progettazione, sviluppo, produzione e fornitura al Gruppo Renault di prodotti e soluzioni di confezionamento di STMicroelectronics, per sistemi di elettronica di potenza in batteria e veicoli ibridi. Queste tecnologie – si legge in una nota - avranno un impatto importante sull'autonomia e sulla ricarica dei veicoli elettrici riducendo le perdite di potenza e migliorando l'efficienza, il che si tradurrà in una riduzione dei costi della batteria, un aumento del numero di chilometri per carica, una riduzione del tempo di ricarica e un costo inferiore per utente. Il Gruppo Renault e la STMicroelectronics lavoreranno insieme per migliorare le prestazioni energetiche delle applicazioni del Gruppo Renault per i veicoli elettrici e ibridi, affidandosi alle tecnologie e ai prodotti a semiconduttore Wide Bandgap di STMicroelectronics. I due gruppi collaboreranno allo sviluppo di componenti efficienti, compatti e modulari, basati sulla comprensione delle esigenze tecnologiche del Gruppo Renault in termini di componenti in carburo di silicio (SiC), transistor al nitruro di gallio (GaN), nonché di custodie e moduli associati. In qualità di partner chiave per l'innovazione di Renault, STMicroelectronics beneficerà di grandi volumi garantiti per l'uso annuale dei suoi moduli di potenza e transistor dal 2026 al 2030.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli