Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.709,56
    -254,37 (-0,98%)
     
  • Dow Jones

    34.584,88
    -166,44 (-0,48%)
     
  • Nasdaq

    15.043,97
    -137,96 (-0,91%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,71 (+0,58%)
     
  • Petrolio

    71,96
    -0,65 (-0,90%)
     
  • BTC-EUR

    40.434,22
    -1.139,69 (-2,74%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.193,48
    -32,05 (-2,62%)
     
  • Oro

    1.753,90
    -2,80 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1732
    -0,0040 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    4.432,99
    -40,76 (-0,91%)
     
  • HANG SENG

    24.920,76
    +252,91 (+1,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.130,84
    -39,03 (-0,94%)
     
  • EUR/GBP

    0,8535
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0927
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4966
    +0,0044 (+0,29%)
     

Vendemmia Valpolicella al via 15 settembre, cresce imbottigliato

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 10 set. (askanews) - Tutto pronto in Valpolicella per la raccolta di un'uva che oggi si presenta sana sotto ogni punto di vista, di ottima qualità e quantitativamente equilibrata, ma anche un mercato 2021 che promette di chiudersi molto bene per i vini della doc, che nei primi 8 mesi dell'anno registra un imbottigliato al +10% per il Valpolicella (Superiore incluso), + 17,8% per il Ripasso e +29% sull'Amarone rispetto al 2020.

Un'annata che si preannuncia eccellente, dunque, merito certamente della perizia dei viticoltori del territorio, ma anche di un andamento climatico straordinariamente favorevole, che ha permesso di recuperare il ritardo fenologico iniziale grazie ad un agosto caldo e asciutto e ad un'ottimale escursione termica giornaliera.

Come spiega il presidente del Consorzio, Christian Marchesini, "le curve di maturazione dell'uva, realizzate dal Consorzio non lasciano dubbi: le analisi mostrano gradazioni zuccherine ottimali, con medie superiori agli scorsi anni e già oltre i requisiti minimi, bilanciate inoltre da dotazioni acidiche, eccellenti, con ottimi tenori di acido malico e tartarico. Non ultimi, anche gli antociani si rivelano abbondanti e con una buona estraibilità, lasciando pregustare calici con colorazioni molto intense, oltre che di elegante profilo. L'annata 2021 sarà senz'altro memorabile."

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli