Italia Markets closed

Veratour, fatturato 2017 da record a 204 mln (+15% sul 2016)

Red-Eco

Milano, 13 mar. (askanews) - Bilancio 2017 da record per Veratour, il tour operator con sede a Roma, fondato nel 1990. Il fatturato, informa un comunicato, ha raggiunto la soglia dei 204 milioni di euro, in crescita del 15% rispetto al 2016. La crescita è confermata anche a livello di marginalità con un utile prima delle imposte che si è attestato a 11,5 milioni di euro (+15%) e una stima di utile netto di circa 8 milioni di euro. La posizione finanziaria netta ha toccato i 31 milioni di euro a fine 2017 (dai 24 mln di fine 2016). "Si tratta del 28mo bilancio consecutivo in utile per Veratour che, dalla fondazione, non ha mai chiuso in negativo", è sottolineato nel comunicato.

"La formula vincente di portare il meglio del Made in Italy in tutto il mondo attraverso i driver di cucina, animazione e assistenza continua a funzionare", ha spiegato Daniele Pompili general manager divisione villaggi Veratour. I fattori di crescita interni vanno individuati nel lancio nel 2017 di tre nuovi villaggi, due in Italia (Puglia e Calabria) e uno alle Maldive; oltre a tre cambi di strutture su destinazioni già coperte, Mauritius, Kos (Grecia) e Marsa Alam (Egitto). Sul fronte esterno "hanno influito fattori quali uno scenario macro economico più ottimistico e una moderata ripresa economica dell'Italia, cui si aggiunge il ritorno di aree fortemente penalizzate negli ultimi anni (soprattutto Egitto e Tunisia) che avevano toccato il minimo storico nel 2016 (quando incideva per il 3% sul fatturato)".

"È un risultato straordinario - ha commentato Carlo Pompili Amministratore Delegato Veratour - che premia il nostro impegno da quasi trent'anni. Il primo ringraziamento va a tutta la grande famiglia Veratour: agli oltre 150 dipendenti in sede, ai circa 800 collaboratori che operano nei nostri villaggi in alcuni degli angoli più belli del mondo; alle aziende partner che ci accompagnano nel nostro cammino e ovviamente alle agenzie di viaggio che sono il nostro unico canale di vendita e che ogni giorno rinnovano la fiducia nel nostro prodotto".

Il piano triennale 2018-2020 prevede una crescita del valore della produzione pari a circa il 7% annuo, riconfermando alti valori di redditività, con l'obbiettivo di arrivare a 250 milioni di euro di fatturato alla fine del triennio. Il piano operativo punta sull'incremento dell'offerta di villaggi in proprietà o gestione per cui si prevede un investimento di circa 30 milioni di euro in tre anni.