Italia markets open in 3 hours 57 minutes
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,29 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,87 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    26.619,53
    -534,30 (-1,97%)
     
  • EUR/USD

    0,9657
    -0,0031 (-0,32%)
     
  • BTC-EUR

    19.526,09
    -240,68 (-1,22%)
     
  • CMC Crypto 200

    433,17
    -11,37 (-2,56%)
     
  • HANG SENG

    18.005,77
    +72,50 (+0,40%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     

Vercellotti (Ey): "Ravenna e Rimini nella top ten di 'Human Smart City Index'"

(Adnkronos) - "Anche quest’anno parteciperemo a ‘Fattore R’, il forum sull’economia della Romagna. Siamo da sempre molto vicini ai territori e per noi la Romagna è un territorio molto importante. Riteniamo poi sia fondamentale essere partner di Cesena Fiere e di Confindustria Romagna". Lo ha detto Massimo Vercellotti, Assurance leader di Ey, main partner della sesta edizione di ‘Fattore R’, il ‘Romagna Economic Forum’, promosso da Cesena Fiera, EY, Confindustria Romagna e Bper Banca, in programma per il 14 ottobre 2022 presso la Fiera di Cesena.

"Il 14 ottobre saremo presenti alla Fiera di Cesena non solo per partecipare all’evento - ha continuato Vercellotti - ma anche per presentare lo studio ‘Human Smart City Index’. Infatti, quest’anno, oltre ad essere main sponsor di ‘Fattore R’, abbiamo anche realizzato una ricerca che ci ha permesso di identificare quali sono le città italiane più smart. Con le vicissitudini legate all’emergenza sanitaria, la componente umana ha assunto una rilevanza fondamentale ed è per questo che abbiamo deciso di cambiare il nome da ‘Smart City Index’ a ‘Human Smart City Index’".

"Grazie a questa ricerca potremo mostrare come le città romagnole si posizionano in questo ranking e quali sono i comportamenti virtuosi e quali necessitano invece di miglioramenti. Rispetto alla precedente classifica, ad esempio - ha concluso l’Assurance leader di EY - Bologna è passata da terza a seconda, Parma è al quinto posto mentre Ravenna e Rimini sono nella top ten. Vediamo quindi che la Romagna è ben posizionata da questo punto di vista ed è inoltre importante segnalare che il gap che separa le grandi città metropolitane e le città italiane di media dimensione è molto diminuito".