Italia Markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.779,25
    +413,83 (+2,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,4788%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8984
    +0,0068 (+0,77%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Vestager: Autosrade e Alitalia? "Meglio che lo Stato entri" -2-

Voz
·1 minuto per la lettura

Roma, 18 lug. (askanews) - Tra le misure individuate per finanziare il recovery fund c' anche la web tax ma il cammino per raggiungere una tassa digitale europea molto complesso. "Questo molto importante. Ci sono tante imprese che lavorano duro per fare profitti e pagano tasse su quei profitti. Le grandi aziende digitali non contribuiscono alla societ nello stesso modo - avverte -: questo scorretto, crea una distorsione in termini di competizione e soprattutto in momenti come questi dobbiamo avere risorse per la ripresa. La recente sentenza della Corte di Giustizia Ue sul caso Apple-Irlanda dimostra per che la questione vada affrontata su un piano politico e non solo fiscale". Sulle Pmi " importante che le risorse arrivino direttamente nelle loro mani, perch abbiamo una gigantesca somma complessiva 2.8 miliardi di euro di aiuti di stato ma questo solo un numero, ci che conta che questi soldi arrivino nelle mani di chi ne ha bisogno", conclude Vestager.