Italia Markets close in 3 hrs 46 mins

##Via libera a manovra nella notte, le misure da Iva a taglio cuneo -4-

Cos

Roma, 24 dic. (askanews) - PACCHETTO SANITA', STOP SUPERTICKET E FONDI OSPEDALI: nel pacchetto di misure per la sanità arriva dal 1 settembre 2020 l'abolizione del superticket, cioè la contestata quota di compartecipazione al costo delle prestazioni sanitarie a carico dell'assistito. Per questo intervento vengono stanziati 185 milioni per il 2020 e 554 milioni di euro annui a partire dal 2021. Vengono inoltre aumentate le risorse per 2 miliardi di euro per gli interventi di edilizia sanitaria e di ammodernamento tecnologico. Si punta a favorire l'utilizzo di apparecchiature sanitarie da parte dei medici di base con l'obiettivo di ridurre liste di attesa dei Pronto soccorso. Più soldi dal 2020 anche per i disabili e le persone non autosufficienti. Il Fondo potrà contare su 59 milioni di euro per il 2020, 200 milioni per il 2021 e 300 milioni annui a partire dal 2022. Infine, le spese sanitarie si potranno ancora portare in detrazione al 19% senza vincoli di reddito.

RISORSE PER COMUNI: arrivano contributi (9,1 miliardi di euro, per gli anni dal 2021 al 2034 ai Comuni) per politiche sul territorio e investimenti in progetti di rigenerazione urbana, puntando sulla riduzione del degrado e il miglioramento della qualità del decoro. Previsto anche Programma nazionale per la qualità dell'abitare con una dotazione complessiva di oltre 853 milioni euro per gli anni 2020-2033.

INFRASTRUTTURE, MESSA IN SICUREZZA STRADE ED EDIFICI: arrivano fondi per investimenti in infrastrutture e opere pubbliche e la messa in sicurezza di strade, ponti, viadotti ed edifici pubblici. Viene aumentato da 4,9 a 8,8 miliardi di euro il finanziamento dei contributi alle Autonomie locali per questo obiettivo.

WEB TAX: scatterà dal primo gennaio la digital tax sulle rendite dei colossi del web. Si tratta di un prelievo del 3% sui ricavi di società di servizi digitali i cui introiti complessivi siano superiori ai 750 milioni di euro e i cui ricavi derivanti da prestazioni di servizi digitali non siano inferiori a 5,5 milioni di euro. Da questa misura, già introdotta nella manovra fiscale del 2019 ma mai diventata operativa, si prevede di raccogliere circa 600 milioni di euro l'anno.

MISURE PER LO SPORT: in arrivo quasi un miliardo complessivo fino all'anno di svolgimento per le Olimpiadi invernali 2026 e un finanziamento fino al 2022 anche per la Ryder Cup. Esteso al 2020 il credito d'imposta per le erogazioni liberali per interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici e per la realizzazione di nuove strutture sportive pubbliche.

GIOCHI, TASSA FORTUNA SALE AL 20%: dal primo marzo il prelievo sulle vincite oltre i 500 euro sale al 20%, con un'entrata prevista di 308 milioni di euro. Sale dal 12% al 20% anche il prelievo sulle new slot sulle vincite sopra i 200 euro, che scatterà dal 15 gennaio, e al 65% sul Preu e il payout, la percentuale di somme giocate destinate alle vincite. (Segue)