Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.066,55
    -732,56 (-3,36%)
     
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,27 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,88 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    27.153,83
    -159,30 (-0,58%)
     
  • Petrolio

    79,43
    -4,06 (-4,86%)
     
  • BTC-EUR

    19.642,40
    -212,16 (-1,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,61
    -9,92 (-2,23%)
     
  • Oro

    1.651,70
    -29,40 (-1,75%)
     
  • EUR/USD

    0,9693
    -0,0145 (-1,47%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     
  • HANG SENG

    17.933,27
    -214,68 (-1,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.348,60
    -78,54 (-2,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8927
    +0,0188 (+2,15%)
     
  • EUR/CHF

    0,9509
    -0,0100 (-1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3169
    -0,0093 (-0,70%)
     

Violento downburst nel Ferrarese, segnalati danni ingenti e raffiche di vento fino a 130 km/h

violento downburst nel ferrarese
violento downburst nel ferrarese

Un violento downburst ha travolto il Ferrarese. Il fenomeno metereologico ha provocato importanti danni a Bondeno, in provincia di Ferrara, e a Mirabello, dove sono state registrate raffiche di vento fino a 128 km/h.

Violento downburst nel Ferrarese, segnalati danni ingenti e raffiche di vento fino a 130 km/h

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 17 agosto, si è verificato un violento downburst nel Ferrarese. I danni del fenomeno meteorologico sono stati documentati sui social tramite la diffusione di immagini e video. La pagina Facebook “FerraraMeteo Portale Meteo Ferrarese”, ad esempio, ha riportato la notizia di un “sospetto evento tornadico”, postandonumerose immagini dei danni provocati dalla tempesta nel comune di Bondeno, nella parte settentrionale del paese.

A Bondeno, in particolare, è stata segnalata la caduta di svariati alberi, di muri crollati e tetti divelti. Nelle foto postate dalla pagina, inoltre, è possibile notare non solo svariati cartelli della segnaletica stradale sradicati dal forte vento ma anche la presenza di un pannello solare volato via da un tetto e atterrato in giardino del paese.

A Mirabello, sempre in provincia di Ferrara, il downburst è stato accompagnato da impetuose e distruttive raffiche di vento che hanno raggiunto una velocità di circa 130 km/h. Sempre la pagina “FerraraMeteo Portale Meteo Ferrarese” ha pubblicato un video che mostra la furia distruttiva del vento.

Nel cuore di Ferrara, invece, il fenomeno meteorologico si è contraddistinto per raffiche che hanno raggiunto una velocità superiore ai 70 km/h che si sono localizzate soprattutto in zona stadio.

Per quanto riguarda il violento downburst che ha travolto il Ferrarese, si tratta di “un fenomeno metereologicoconsistente in forti raffiche di vento discensionali con moto orizzontale”. In presenza del downburst, la velocità delle folate di vento può raggiungere parametri estremamente elevati che si avvicinano o addirittura superano i 100 km/h.

Il sindaco di Ferrara, Alan Fabbri

In merito a quanto accaduto nel Ferrarese, è intervenuto il sindaco di Ferrara, Alan Fabbri, che ha postato un messaggio sulla sua pagina Facebook ufficiale. Il primo cittadino, in particolare, ha scritto: “Fa male vedere ridotta così #Bondeno. Oggi infatti a causa di un downburst o di un tornado, a detta di alcuni siti specializzati, sia la zona centrale che quella industriale è stata devastata. Ho chiamato immediatamente Simone Saletti Sindaco di Bondeno e il presidente Bonaccini per offrire la nostra piena disponibilità. La situazione è grave ma la macchina dei soccorsi è già attiva. A Ferrara invece abbiamo ricevuto, per fortuna, poche segnalazioni al momento”.

Fabbri, poi, ha aggiunto: “Aggiornamento Ferrara. Una gru è caduta su tre villette a schiera a Boara. Nessun ferito ma sono in corso le operazioni di evacuazione. Pronti a trovare una soluzione immediata alle famiglie. Ringrazio tutti i volontari e le forze al lavoro. Solidarietà a tutti i bondenesi”.

Gru crollata su tre villette a schiera a Boara per il violento downburst nel Ferrarese

Per quanto riguarda l’incidente con la gru al quale ha fatto riferimento il primo cittadino di Ferrara, lo stesso Alan Fabbri ha spiegato che la struttura è franata su alcune villette a schiera a Boara, piccola frazione di Ferrara. In seguito al crollo della gru, sul luogo si sono prontamente recati i vigili del fuoco che si stanno occupando delle “operazioni di evacuazione e di controllo degli appartamenti”.

Sul posto, come rivelato da Fabbri, è presente anche l’assessore alla protezione civile Nicola Lodi.

Il sindaco di Bondeno, Simone Saletti

I danni provocati dal downburst sono stati commentati anche dal sindaco di Bondeno, Simone Saletti, che ha scritto: “Tromba d’aria: alcune informazioni utili. Il numero di riferimento per segnalare problematiche è lo 0532 899 304 (Centrale Operativa della Polizia Locale). Per chi avesse danni alla propria abitazione, sarà attivato il sistema Cas, in analogia con quanto già avvenuto per il sisma. Ho da poco concluso un colloquio telefonico con il presidente Bonaccini e con l’assessore regionale Priolo, i quali hanno garantito il massimo supporto dell’Emilia-Romagna a Bondeno. Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Polizia Municipale e tantissimi volontari sono incessantemente al lavoro per porre rimedio ai danni che – a quanto emerge finora – sembrerebbero soltanto materiali e non a individui. Ringrazio le istituzioni e quanti stanno dando un prezioso aiuto per intervenire laddove vi sono importanti criticità. Viabilità: al momento, risultano BLOCCATE a causa di alberi caduti via per Zerbinate (all’altezza del ristorante La Perla), via Matteotti, via della Libertà. È da poco stata riaperta metà carreggiata nel tratto di strada fra Ospitale e San Biagio. Potete utilizzare lo spazio dei commenti anche per fornire ulteriori dettagli. Grazie a tutti”.