Italia Markets closed

Violenza donne: Cisl, positivo sblocco fondi

Cam

Roma, 25 nov. (askanews) - "E' senz'altro positivo che proprio oggi il Ministro dell'Economia, Gualtieri abbia firmato il decreto per lo sblocco dei fondi a favore degli orfani di femminicidio. Bisogna proseguire su questa strada per rafforzare il quadro degli strumenti, liberare le donne da ogni forma di violenza e tutelare i bambini e le bambine". Lo dichiara in una nota la responsabile nazionale del coordinamento donne della Cisl, Liliana Ocmin. "Anche l'intesa tra Abi e sindacati per la sospensione dei mutui per le donne vittime di violenza ed in gravi difficoltà economiche è un ulteriore passo in avanti", aggiunge Ocmin. "Dopo l'annuncio della ministra Bonetti di voler concedere loro un microcredito, anche questo protocollo si inserisce positivamente tra le iniziative che scandiscono la Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Si tratta di un gesto concreto che dimostra che le giornate di sensibilizzazione non hanno valore solo simbolico. Come Coordinamento nazionale donne Cisl torniamo a sollecitare il governo ad adottare un Piano straordinario per il rilancio dell'occupazione femminile e a ratificare la Convenzione e Raccomandazione Ilo, approvata lo scorso giugno con il sostegno di tutto il sindacato internazionale".