Italia Markets open in 37 mins

Visco, condizioni settore bancario sono migliorate

Cam

Roma, 8 nov. (askanews) - "La risposta delle autorità alla crisi globale si è concretizzata con l'introduzione di norme più stringenti e il rafforzamento della supervisione dei mercati e degli intermediari, invertendo così il processo di deregolamentazione degli anni Novanta. In Europa, in risposta alla crisi dei debiti sovrani, è stato anche avviato un processo di riforma della governance dell'Unione economica e monetaria, per il quale, tuttavia, molto resta ancora da fare. 26". E' quanto ha sottolineato il Governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, che è intervenuto all'inaugurazione dell'anno accademico all'università di Cagliari.

"Le condizioni del settore bancario sono, in questi anni, nettamente migliorate, con evidenti progressi, anche nel nostro paese, nella capitalizzazione e nella riduzione dei crediti deteriorati. Vanno - ha aggiunto Visco - ora affrontate le sfide poste dalla tecnologia, che consente di abbassare i costi di trasmissione, elaborazione e archiviazione delle informazioni, ma che porta nel mercato anche nuovi rischi e nuovi concorrenti. Serviranno investimenti adeguati per quantità e qualità".