Italia markets close in 5 hours 10 minutes
  • FTSE MIB

    23.773,68
    +92,11 (+0,39%)
     
  • Dow Jones

    31.802,44
    +306,14 (+0,97%)
     
  • Nasdaq

    12.609,16
    -310,99 (-2,41%)
     
  • Nikkei 225

    29.027,94
    +284,69 (+0,99%)
     
  • Petrolio

    65,76
    +0,71 (+1,09%)
     
  • BTC-EUR

    45.503,61
    +3.216,92 (+7,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.093,95
    +69,74 (+6,81%)
     
  • Oro

    1.701,20
    +23,20 (+1,38%)
     
  • EUR/USD

    1,1913
    +0,0061 (+0,51%)
     
  • S&P 500

    3.821,35
    -20,59 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    28.773,23
    +232,40 (+0,81%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.780,07
    +16,83 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8578
    +0,0009 (+0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,1088
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,5005
    +0,0011 (+0,07%)
     

Visco: servono bad bank crediti deteriorati, spero passi avanti

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 10 feb. (askanews) - Per sostenere le banche e l'economia durante la crisi "sarebbero auspicabili passi avanti nell'istituzione di società di gestione dei crediti deteriorati (Amc)". Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco, secondo cui "il progetto trova un limite negli orientamenti restrittivi della commissione europea in tema di aiuti di Stato".

"In particolare - ha spiegato il governatore - in caso di cessione di crediti deteriorati a una Amc pubblica a prezzi superiori a quelli 'di mercato', sarebbe necessario imporre la condivisione delle perdite agli azionisti e ai creditori, condizione che evidentemente scoraggia del tutto il ricorso a questo strumento".

"In assenza - ha aggiunto Visco durante un'audizione nella commissione parlamentare d'inchiesta sul sistema bancario - di un mutamento di opinione da parte della Commissione su questo aspetto chiave, il progetto, di cui si discute da tempo, non sembra destinato a produrre significativi benefici".