Italia markets open in 3 hours 34 minutes
  • Dow Jones

    35.911,81
    -201,79 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    14.893,75
    +86,95 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.348,52
    +224,24 (+0,80%)
     
  • EUR/USD

    1,1423
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    37.533,07
    -446,21 (-1,17%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.029,19
    +3,46 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    24.240,11
    -143,21 (-0,59%)
     
  • S&P 500

    4.662,85
    +3,82 (+0,08%)
     

Voli vuoti in Europa: compagnie aeree costrette per non pedere slot

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 13 gen. (askanews) - Alla faccia della green economy. Le compagnie aeree europee stanno operando un crescente numero di voli semi vuoti o vuoti perché costrette dalle regole europee sugli slot. Lo riporta Cnbc, spiegando che le controverse normative della Commissione europea prevedono che le compagnie debbano utilizzare almeno il 50% degli slot aeroportuali che sono stati loro assegnati per non perderli. E che questa quota è destinata a salire all'80% nel corso dell'estate.

Ma ovviamente l'allarmismo su "quarte e quinte ondate", sulle nuove varianti di Covid e soprattutto le nuove misure restrittive operate da alcuni Paesi hanno duramente colpito il settore turistico. E quindi i vettori cercano di barcamenarsi tra tagli ai voli e voli da operare comunque pur di non perdere gli slot.

L'emittente Usa cita il caso di Lufthansa, il cui amministratore delegato Carsten Spohr afferma chi verranno operati 18.000 voli non necessari per mantenere gli slot assegnati. E la controllata Brussels Airlines afferma che per parte sua opererà circa 3.000 voli vuoti per la fine di marzo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli