Volkswagen, da board via libera a patteggiamento da 4,3 miliardi

New York, 11 gen. (askanews) - Il consiglio di amministrazione di Volkswagen ha dato l'ok al patteggiamento con le autorità americane da 4,3 miliardi di dollari per chiudere lo scandalo dieselgate. Il colosso tedesco infatti attraverso un software ha falsificato i numeri delle emissioni di gas nocivi dei sui motori diesel per poter così aggirare le leggi americane. E lo ha fatto con il consenso dei suoi vertici.

L'annuncio è stato fatto dall'amministratore delegato, Matthias Muller: "Ci scusiamo profondamente per il comportamento che ha portato a questa crisi e l'accordo (con le autorità Usa, ndr.) mostra la nostra determinazione a risolvere la cattiva condotta". "Non ci risparmieremo alcuno sforzo per ritrovate la fiducia degli azionisti, dei clienti e del pubblico", ha aggiunto l'a.d. concludendo: "Continueremo a cambiare il nostro modo di pensare".

Azioni in evidenza

  • Riflettori su Piazza Affari
    Riflettori su Piazza Affari
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,000,00%
    FNC.MI
    26,15-0,75-2,79%
    UCG.MI
    2,398-0,072-2,91%
    ISP.MI
    15,080,000,00%
    BMPS.MI
    0,84-0,01-0,71%
    TIT.MI
    15,31-0,24-1,54%
    ENI.MI
    4,084+0,034+0,84%
    ENEL.MI
    4,224-0,044-1,03%
    MS.MI
    0,000,00%
    F.MI

Titoli caldi

  •  
    Ultime quotazioni consultate
    Nome Prezzo Variazione Var. %Grafico 
    I codici visualizzati più di recente compaiono automaticamente in questo spazio usando questo campo ricerca:
    È necessario abilitare i cookie del browser per visualizzare le ultime quotazioni.
  • Notizie sulle quotazioni recenti

    •  
      Accedi per visualizzare le quotazioni nei tuoi portafogli.