Italia markets close in 8 hours 27 minutes
  • FTSE MIB

    24.691,46
    -52,92 (-0,21%)
     
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.100,38
    -584,99 (-1,97%)
     
  • Petrolio

    64,08
    +0,70 (+1,10%)
     
  • BTC-EUR

    44.692,38
    -2.543,06 (-5,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.208,23
    -90,72 (-6,98%)
     
  • Oro

    1.769,30
    -1,30 (-0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,2074
    +0,0033 (+0,28%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     
  • HANG SENG

    29.114,33
    +8,18 (+0,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.019,91
    -13,08 (-0,32%)
     
  • EUR/GBP

    0,8616
    +0,0011 (+0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,1043
    +0,0034 (+0,31%)
     
  • EUR/CAD

    1,5077
    -0,0004 (-0,03%)
     

Volkswagen guarda a veicoli elettrici, taglio costi per recuperare utili

di Christoph Steitz e Jan Schwartz
·1 minuto per la lettura
Il logo della casa automobilistica tedesca Volkswagen presso uno showroom di un rivenditore di auto Volkswagen a Bruxelles

di Christoph Steitz e Jan Schwartz

FRANCOFORTE (Reuters) - Volkswagen si dice fiduciosa che il taglio dei costi contribuirà ad aumentare i margini di profitto nei prossimi anni, il giorno dopo aver delineato un ambizioso piano di espansione della mobilità elettrica.

"Le nostre buone performance del 2020, un anno dominato dalla crisi, ci daranno un impulso per accelerare la trasformazione", ha detto Herbert Dies, Ceo della seconda casa automobilistica al mondo.

Volkswagen ha comunicato che punta quest'anno a incrementare di oltre il doppio le consegne di veicoli elettrici a 1 milione, aggiungendo che applicherà inoltre un modello di piattaforma standardizzata - introdotto anni fa per la produzione di veicoli - a software, batterie, e stazioni di ricarica.

I commenti di Diess giungono il giorno dopo che l'azienda ha svelato i piani per la costruzione di circa sei impianti per la produzione di celle di batteria e l'espansione delle infrastrutture per la ricarica dei veicoli elettrici in tutto il mondo, accelerando gli sforzi per superare Tesla.

Volkswagen ha confermato di puntare a un margine operativo del 7-8% entro il 2025, aggiungendo che chiuderà con molte probabilità il 2021 nella parte alta della forchetta del target, tra il 5% e il 6,5%.

Stellantis, quarta casa automobilistica al mondo, nata a gennaio dalla fusione tra Fca e Psa, produttore di Peugeot, punta per quest'anno a un margine operativo adjusted tra il 5,5% e il 7,5%.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)