Italia markets close in 40 minutes
  • FTSE MIB

    24.403,94
    +242,56 (+1,00%)
     
  • Dow Jones

    34.028,78
    -108,53 (-0,32%)
     
  • Nasdaq

    13.983,29
    +33,07 (+0,24%)
     
  • Nikkei 225

    29.188,17
    +679,62 (+2,38%)
     
  • Petrolio

    61,09
    -0,26 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    45.538,50
    -1.047,30 (-2,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.278,45
    +35,39 (+2,85%)
     
  • Oro

    1.787,10
    -6,00 (-0,33%)
     
  • EUR/USD

    1,2019
    -0,0020 (-0,17%)
     
  • S&P 500

    4.170,69
    -2,73 (-0,07%)
     
  • HANG SENG

    28.755,34
    +133,42 (+0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.016,58
    +40,17 (+1,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8684
    +0,0045 (+0,53%)
     
  • EUR/CHF

    1,1028
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,5029
    -0,0012 (-0,08%)
     

Volkswagen non si ferma più: altro +11% in Borsa, piani sull'elettrico convincono gli investitori

Titta Ferraro
·1 minuto per la lettura

Ennesimo salto in avanti in Borsa per Volkswagen. Il titolo del colosso auto tedesco viaggia a quota 297 euro, con un +11,70% giornaliero che dà seguito all'euforia dei giorni scorci che hanno spinto VW a toccare i massimi a oltre 10 anni. A scaldare gli investitori sono gli annunci di lunedì e martedì. Volkswagen ieri ha annunciato che tutti i marchi del Gruppo avranno basi tecniche ampiamente standardizzate per la produzione di veicoli e l’offerta di servizi. La spinta sull'elettrico è al centro della strategia del ceo Herbert Diess che anche attraverso l'orga nizzazione di eventi speciali e la comunicazione sui social sta cercando di replicare il modello Tesla rendendo il gruppo tedesco una EV company agli occhi degli investitori. VW prevede di costruire sei nuove fabbriche di batterie entro il 2030 e prevede che il 70% delle sue vendite europee proverrà da auto elettrificate, completamente elettriche o ibride, entro il 2030. Volkswagen ha sostanzialmente raddoppiato i suoi obiettivi di veicoli elettrici, puntando a far sì che i veicoli elettrici a batteria rappresentino il 50% delle consegne totali dell'azienda entro il 2030.