Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.840,30
    +25,91 (+0,07%)
     
  • Nasdaq

    15.204,27
    +42,74 (+0,28%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1766
    -0,0060 (-0,51%)
     
  • BTC-EUR

    40.542,38
    -595,16 (-1,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.224,27
    -9,02 (-0,73%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.484,24
    +3,54 (+0,08%)
     

Volkswagen, potenziali ulteriori tagli produzione su carenza chip

·1 minuto per la lettura
Il logo Volkswagen su una vettura in mostra al Salone dell'Automobile a Shanghai

BERLINO (Reuters) - Volkswagen potrebbe dover tagliare ulteriormente la produzione del gruppo a causa della carenza di chip semiconduttori.

L'annuncio del gruppo tedesco segue un report sul quotidiano Nikkei, secondo il quale Toyota taglierà la produzione del 40% a settembre.

Il settore auto è alle prese con nuove difficoltà dopo che la ripresa della domanda ha minato le catene d'approvvigionamento a inizio 2021, mentre le epidemie di Covid-19 in Asia hanno influenzato la produzione di chip e le attività presso i porti commerciali.

"Al momento prevediamo che la fornitura di chip nel terzo trimestre sarà molto volatile e limitata", ha detto Volkswagen - il secondo gruppo automobilistico per volume dopo Toyota - in risposta a una richiesta di commento da parte di Reuters. "Non possiamo escludere ulteriori modifiche alla produzione".

Il gruppo con sede a Wolfsburg prevede un miglioramento della situazione entro la fine dell'anno, con l'obiettivo di rimediare il più possibile ai disagi di produzione nel secondo semestre.

A settembre, la rivale Toyota ridurrà del 40% la produzione globale, rispetto alle stime precedenti, secondo quanto riportato dal Nikkei. Il titolo sulla Borsa di Tokyo ha chiuso in ribasso del 4,4%.

Scivola anche la maggioranza dei gruppi automobilistici e fornitori europei, con BMW, Daimler, Renault , Stellantis e Volkswagen in ribasso oltre il 2%.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Roma Stefano Bernabei, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli