Italia markets close in 7 hours 2 minutes
  • FTSE MIB

    26.960,81
    +256,94 (+0,96%)
     
  • Dow Jones

    34.092,96
    +6,92 (+0,02%)
     
  • Nasdaq

    11.816,32
    +231,77 (+2,00%)
     
  • Nikkei 225

    27.402,05
    +55,17 (+0,20%)
     
  • Petrolio

    76,13
    -0,28 (-0,37%)
     
  • BTC-EUR

    21.631,17
    +536,12 (+2,54%)
     
  • CMC Crypto 200

    542,42
    +299,74 (+123,51%)
     
  • Oro

    1.969,40
    +26,60 (+1,37%)
     
  • EUR/USD

    1,0997
    +0,0004 (+0,03%)
     
  • S&P 500

    4.119,21
    +42,61 (+1,05%)
     
  • HANG SENG

    21.958,36
    -113,82 (-0,52%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.222,25
    +50,81 (+1,22%)
     
  • EUR/GBP

    0,8908
    +0,0031 (+0,35%)
     
  • EUR/CHF

    0,9993
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,4610
    +0,0010 (+0,07%)
     

Volkswagen riprende produzione in stabilimenti cinesi

Il logo Volkswagen al Salone internazionale dell'Automobile a New York

BERLINO (Reuters) - Volkswagen e lo stabilimento di Faw a Chengdu, in Cina, hanno ripreso la produzione dopo una breve interruzione e anche due linee che erano state sospese nello stabilimento di Chengchun della casa automobilistica sono di nuovo in funzione.

Lo ha detto un portavoce.

L'impianto di Chengdu, dove vengono prodotte la Jetta e la VW New Sagitar, aveva subito uno stop il 21 novembre a causa dell'aumento dei casi di coronavirus, mentre le due linee di Chengchun erano state sospese a causa della mancanza di alcuni pezzi.

Ora entrambi gli impianti funzionano normalmente, ha detto il portavoce, confermando quanto riportato da Bloomberg.

I casi di coronavirus sono in aumento in Cina, ma il governo sta allentando alcune delle severissime politiche di zero-Covid in seguito alle forti proteste contro le misure.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Gianluca Semeraro)