Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.066,55
    -732,56 (-3,36%)
     
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,27 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,88 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    27.153,83
    -159,30 (-0,58%)
     
  • Petrolio

    79,43
    -4,06 (-4,86%)
     
  • BTC-EUR

    19.699,66
    -24,16 (-0,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,61
    -9,92 (-2,23%)
     
  • Oro

    1.651,70
    -29,40 (-1,75%)
     
  • EUR/USD

    0,9693
    -0,0145 (-1,47%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     
  • HANG SENG

    17.933,27
    -214,68 (-1,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.348,60
    -78,54 (-2,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8927
    +0,0188 (+2,15%)
     
  • EUR/CHF

    0,9509
    -0,0100 (-1,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,3169
    -0,0093 (-0,70%)
     

Volvo Cars: calo delle vendite nel mese di luglio

(Adnkronos) - Per Volvo Cars un mese di luglio in forte contrazione, con 44.664 unità consegnate. Un calo del 21,5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, nonostante una richiesta sostenuta, a penalizzare le vendite pesano le difficoltà di consegna dei nuovi modelli.

La gamma Volvo Recharge, auto a trazione esclusivamente elettrica e ibride plug-in, è molto apprezzata dal pubblico europeo, la quota nel mese di luglio 2022, di vetture completamente elettriche ha rappresentato per il marchio svedese il 3,5%, per l’intero 2022 si prevede che questo consenso possa raggiungere una percentuale a doppia cifra.

La recente chiusura della Cina a causa della pandemia, di certo non ha favorito l’approvvigionamento delle materie prime, si prevede che questa situazione, anche se in netto miglioramento, continuerà a incidere sulle vendite retail del trimestre in corso.

Ottimizzata la catena di approvvigionamento, la Casa automobilistica prevede che nei prossimi mesi i ritardi di consegna di nuovi modelli, saranno progressivamente ridotti, per il 2022, la quota vendita a privati resterà sostanzialmente invariata se non inferiore in termini di volumi, rispetto all’anno precedente.

Nel mese di luglio le vendite di Volvo Cars in Europa hanno raggiunto le 15.893 unità, per un calo del 29,1% rispetto allo stesso mese del 2021, crescono i consensi verso la gamma Recharge, con un +39,9%.

Se negli Stati Uniti il calo delle vendite rispetto al luglio dello scorso anno è consistente, oltre il 40% in meno, in Cina si registra un incremento del 6,4% rispetto all’anno precedente, i modelli più venduti sono la XC60 con 16.261 auto consegnate, seguono la XC40 con 10.640 unità e la XC90 con 7.764 vetture immatricolate.