Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • Dow Jones

    40.700,19
    -497,89 (-1,21%)
     
  • Nasdaq

    17.883,42
    -113,51 (-0,63%)
     
  • Nikkei 225

    40.126,35
    -971,34 (-2,36%)
     
  • EUR/USD

    1,0900
    -0,0041 (-0,37%)
     
  • Bitcoin EUR

    58.339,48
    -1.011,73 (-1,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.317,09
    -12,41 (-0,93%)
     
  • HANG SENG

    17.778,41
    +39,00 (+0,22%)
     
  • S&P 500

    5.546,40
    -41,87 (-0,75%)
     

Von der Leyen difende risultati raggiunti in discorso su stato Unione

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen

BRUXELLES (Reuters) - Ursula von der Leyen ha difeso i risultati raggiunti alla guida della Commissione europea, dicendo di essersi spesa - e di voler continuare a farlo - per una transizione equa verso le energie rinnovabili, per una solida unione geopolitica e per una concorrenza giusta con il resto del mondo.

Von der Leyen, che ha buone possibilità di ottenere un secondo mandato il prossimo anno, ha detto che la sua squadra ha realizzato oltre il 90% delle proposte presentate da quando è diventata responsabile della Commissione nel 2019.

"Quando mi sono presentata davanti a voi nel 2019 con il mio programma per un'Europa più verde, digitale e unita dal punto di vista geopolitico, sapevo che alcuni avevano dei dubbi", ha detto pronunciando il suo ultimo discorso sullo stato dell'Unione prima delle elezioni europee del prossimo giugno.

"Ma guardate dove è l'Europa oggi. Abbiamo assistito alla nascita di una Unione geopolitica sostenendo l'Ucraina, reagendo all'aggressione russa, rispondendo alla Cina e investendo nelle partnership".

"Ora abbiamo un 'Green Deal' europeo al centro della nostra economia che non ha pari per ambizione", ha aggiunto.

(Versione italiana Sara Rossi, editing Andrea Mandalà)