Italia markets open in 4 hours 7 minutes
  • Dow Jones

    35.490,69
    -266,19 (-0,74%)
     
  • Nasdaq

    15.235,84
    +0,12 (+0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.825,62
    -272,62 (-0,94%)
     
  • EUR/USD

    1,1613
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    50.703,21
    -1.799,82 (-3,43%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.411,55
    -62,78 (-4,26%)
     
  • HANG SENG

    25.525,81
    -102,93 (-0,40%)
     
  • S&P 500

    4.551,68
    -23,11 (-0,51%)
     

Vontobel: la finanza deve fare la sua parte per fermare il cambiamento climatico

·3 minuto per la lettura
Vontobel: la finanza deve fare la sua parte per fermare il cambiamento climatico
Vontobel: la finanza deve fare la sua parte per fermare il cambiamento climatico

La svolta positiva passa anche dalle azioni degli investitori istituzionali e privati, puntando su aziende sostenibili che generano una crescita redditizia

Le catastrofi climatiche continuano a intensificarsi con le recenti piogge e inondazioni estreme nell'Europa settentrionale e in Cina, mentre l'Europa meridionale e la costa occidentale degli Stati Uniti hanno combattuto contro gli incendi, confermando che il cambiamento climatico è un rischio reale. Nessuna regione sarà risparmiata, ma ci sono buone speranze che la situazione possa essere tenuta sotto controllo, come ritiene Michael E. Mann, fisico e climatologo americano, secondo cui un esponenziale aumento della temperatura può essere invertito con investimenti massicci, adozione di standard internazionali come il carbon pricing, e sforzi individuali dei consumatori.

IMPATTO DIRETTO SUI MEZZI DI SUSSISTENZA

Pascal Dudle, Portfolio Manager di Vontobel, sottolinea che il cambiamento climatico ha un impatto diretto sui mezzi di sussistenza, l'agricoltura, i sistemi idrici e gli ecosistemi, e si prevede che influisca anche sulle infrastrutture, i trasporti e la produzione di energia. L’esperto di Vontobel si dice, però, convinto che gli investitori possano fare la differenza e avere un impatto positivo attraverso i loro investimenti e guidare un cambiamento positivo possedendo azioni e influenzando le aziende i cui beni e servizi generano una crescita redditizia, affrontando le principali sfide globali: aziende con prodotti e servizi innovativi che forniscono accesso all'acqua pulita e all'energia, sviluppano città sostenibili e industrie efficienti, offrono cibo sostenibile e consumo responsabile.

OPPORTUNITÀ DI INVESTIMENTO IN MOLTE AREE

Ognuna di queste aree, secondo Dudle, offre notevoli opportunità di investimento, perché sono aziende che hanno bisogno di capitali del settore privato per fare ricerca e per migliorare propri prodotti e servizi. Per questo l'industria finanziaria globale gioca un ruolo importante, ma è necessario un approccio coordinato per ottenere risultati. L’esperto di Vontobel fa l’esempio degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDG) e degli obiettivi correlati, che fissano una tabella di marcia chiara e universale, un quadro che allinea governi, investitori pubblici, aziende private e altre organizzazioni in tutto il mondo.

UN QUADRO IDEALE PER GLI INVESTITORI "IMPACT"

Gli SDGs forniscono un quadro ideale per gli investitori impact per espandersi nello spazio del public equity, consentendo alle grandi istituzioni, come fondi d'investimento e fondi pensione, di far affluire capitali nelle aziende quotate in borsa, con un impatto più ampio. Dudle stima che raggiungere questi ambiziosi obiettivi entro il 2030 richiederà tra i 5 e i 7mila miliardi di dollari in finanziamenti annuali, capitali che devono provenire da attori sia pubblici che privati, tra cui private equity, green bond e public equity, con quest’ultimi che diventano sempre più importanti.

IL RUOLO DEI MILLENNIAL

I giovani investitori sono disposti ad affrontare la questione del cambiamento climatico, ma anche le generazioni più giovani possono fare la loro parte. I Millennial erediteranno dai baby boomer più di 70mila miliardi di dollari, uno dei più grandi trasferimenti di ricchezza della storia, che potrà contribuire ad aumentare gli investimenti in prodotti finanziari con credenziali green. La crescente consapevolezza delle questioni globali sta anche cambiando la mentalità degli investitori istituzionali, che stanno sempre più allineando la loro allocazione con gli obiettivi di sviluppo delle Nazioni Unite.

PERFORMANCE FINANZIARIE SUPERIORI

Dudle conclude esprimendo la convinzione che “sia possibile fare del bene mentre si fa del bene” e cita molteplici studi indipendenti, così come la stessa ricerca di Vontobel, a dimostrazione che nel lungo periodo la performance dell'impact investing è paragonabile a quella degli investimenti tradizionali, con performance di portafoglio che soddisfano o superano le aspettative degli investitori sia in termini di impatto ambientale che di rendimento finanziario.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli