Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.825,61
    -261,74 (-1,63%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Voucher lavoratori domestici, Nuova Collaborazione: "Utile per prestazioni di lavoro saltuarie"

(Adnkronos) - “Qualsiasi intervento rivolto a contrastare il lavoro nero e a favorire l’emersione merita la massima attenzione. La reintroduzione del voucher potrebbe risultare utile per rapporti di lavoro di poche ore a settimana, per le prestazioni saltuarie o i lavori stagionali. Sul tetto preannunciato dei 10.000 euro è opportuno procedere con cautela - ha dichiarato Filippo Breccia Fratadocchi, vicepresidente di Nuova Collaborazione (associazione nazionale datori di lavoro domestico, firmataria del CCNL di categoria) - commentando la notizia della reintroduzione, con la prossima manovra finanziaria, dei voucher - i cosiddetti buoni lavoro - anche per i lavoratori domestici.

Al momento riteniamo che, per i rapporti di lavoro domestico che comprendono anche l’assistenza alla persona, resti comunque da prediligere lo strumento del contratto di lavoro tradizionale, con tutte le indennità e gli istituti previsti e regolamentati dal CCNL di categoria. Attendiamo quindi ulteriori indicazioni, ad esempio, su cosa si debba intendere per ‘netto’ e ‘lordo’ e, in generale, sul funzionamento del voucher”.