Italia markets close in 3 hours 39 minutes
  • FTSE MIB

    25.976,19
    -395,73 (-1,50%)
     
  • Dow Jones

    34.022,04
    -461,68 (-1,34%)
     
  • Nasdaq

    15.254,05
    -283,64 (-1,83%)
     
  • Nikkei 225

    27.753,37
    -182,25 (-0,65%)
     
  • Petrolio

    65,22
    -0,35 (-0,53%)
     
  • BTC-EUR

    49.740,61
    -1.082,20 (-2,13%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.439,23
    -29,85 (-2,03%)
     
  • Oro

    1.781,70
    -2,60 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1351
    +0,0028 (+0,25%)
     
  • S&P 500

    4.513,04
    -53,96 (-1,18%)
     
  • HANG SENG

    23.788,93
    +130,01 (+0,55%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.099,80
    -79,35 (-1,90%)
     
  • EUR/GBP

    0,8516
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0416
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4548
    +0,0051 (+0,35%)
     

Wal-Mart batte le attese, paura inflazione fa tornare consumatori nei supermercati. In due anni vendite e-commerce oltre +80%

·1 minuto per la lettura

Wal-Mart ha riportato nel terzo trimestre del 2021 utili migliori delle attese, grazie alla decisione di diversi consumatori americani, attanagliati dalla paura dell'inflazione, di tornare a fare acquisti nei supermercati, dove i prezzi sono di norma più convenienti rispetto a quelli stabiliti dagli altri retailer più specializzati nella scelta dei prodotti. L'utile netto del colosso americano è sceso a $3,11 miliardi, o $1,11 per azione, rispetto ai $5,14 miliardi, o $1,80 per azione, del terzo trimestre del 2020. Escludendo le voci straordinarie di bilancio, l'utile per azione è stato pari a $1,45, meglio degli $1,40 attesi dal consensus. Il fatturato è salito del 4% circa a $140,53 miliardi dai $134,7 miliardi dello stesso periodo dell'anno scorso, meglio dei $135,60 miliardi stimati dagli analisti. Le vendite su base comparata di Wal-Mart negli Usa sono aumentate del 9,2% - escluse le vendite di benzina- oltre il +6,9% atteso. Le vendite e-commerce sono cresciute negli Stati Uniti dell'8% su base annua e di ben +87% rispetto al 2019, a conferma del cambiamento delle abitudini di shopping dei consumatori, provocato dalla pandemia del Covid-19. Wal-Mart ha rivisto al rialzo le stime sull'eps su base adjusted del 2021, dalla precedente forchetta compresa tra $6,20 a $6,35 a 6,40 dollari. Il titolo sale in pre-mercato del 2% circa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli