Italia Markets closed

Wall Street, 10 Titoli azionari per un BUY a partire dai 20 anni

Filadelfo Scamporrino
 

Chi ha 20 anni o poco più , ed ha un capitale da investire , può guardare con fiducia al lungo termine, e questo genera effetti potenzialmente positivi anche sull' azionario  in quanto è possibile costruire un portafoglio di titoli con il vantaggio del fattore tempo .

Inoltre, nel selezionare le azioni l' obiettivo è anche quello di puntare su società quotate che possano permettere di trarre vantaggio non solo dalla potenziale crescita dei corsi azionari , ma anche dai dividendi a lungo termine in modo tale da incassare un flusso di cedole .

Wall Street, 10 Titoli azionari per ventenni

Questo è quanto, tra l'altro, ha messo in evidenza Laura Hoy su InvestorPlace nel selezionare 10 titoli azionari, quotati a Wall Street , che siano quanto più possibile rispondenti alle esigenze di investimento di chi ha un' età sopra i 20 ma inferiore ai 30 anni .

Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) dettaglio, i 10 titoli selezionati sono i seguenti: TripAdvisor (Amburgo: 14491714.HM - notizie) (TRIP), Chevron (Euronext: CHTEX.NX - notizie) (CVX), Facebook (Swiss: FB-USD.SW - notizie) (FB), Wells Fargo (Swiss: WFC-USD.SW - notizie) (WFC), Baidu (Swiss: BIDU.SW - notizie) (BIDU), Starbucks (Swiss: SBUX-USD.SW - notizie) (SBUX), Netflix (Swiss: NFLX-USD.SW - notizie) (NFLX), Waste Management (Francoforte: 893579 - notizie) (WM), General Motors (NYSE: GM - notizie) (GM), International Business Machines (IBM (NYSE: IBM - notizie) ).

Portafoglio azionario a lungo termine, a 20 anni è il momento giusto!

La Top Ten di azioni USA per giovani cassettisti, precisa altresì InvestorPlace, riguarda un articolo aggiornato e ripubblicato che risale allo scorso 12 gennaio del 2018 . Al riguardo il sito sottolinea come investire per chi è ventenne non solo sia  intelligente , ma è anche eccitante in quanto, come sopra accennato, è il momento migliore della vita per la creazione di un portafoglio azionario a lungo termine .

Autore: Filadelfo Scamporrino Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online