Italia Markets closed

Wall Street apre contrastata, Nasdaq sostenuto da Facebook

Valeria Panigada

Partenza contrastata per Wall Street. In avvio l'indice Dow Jones scivola dello 0,80% appesantito dalla trimestrale di 3M, mentre l'S&P500 rimane poco mosso con un -0,15% e il Nasdaq invece sale dello 0,42%. A sostenere l'indice tecnologico è Facebook che balza in avanti di oltre 7 punti percentuali, all'indomani della trimestrale che ha mostrato un fatturato in crescita oltre le attese.

Intanto dal fronte macro sono giunti gli ordini di beni durevoli che a marzo sono saliti del 2,7%, rimbalzando dalla dopo la flessione di febbraio e facendo meglio delle attese (consensus +0,7%). Delusione invece per le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione che nella settimana al 20 aprile sono tornate a salire attestandosi a 230mila unità. Gli analisti si aspettavano un aumento più contenuto a 199mila unità.