Wall Street: attenzione!!!

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
BELI.PA31,00-1,78
^DJI17.734,42-16,97
TGT82,19+0,35

Le (Parigi: FR0000072399 - notizie) minute della Fed hanno spaventato il mercato, la Banca Centrale americana potrebbe ridurre l'allentamento quantitativo anche se non fosse raggiunto l'obiettivo prefissato del tasso di disoccupazione (6,5%), ed allora il mercato preferisce vendere precauzionalmente.

E' certo, o perlomeno molto probabile, che Bernanke ridurrà la portata di certe frasi, ma marzo sarà il mese decisivo, se l'allentamento quantitativo si dovesse ridurre è certo che i mercati subirebbero uno storno senza dubbio pesante.

E d'altronde che incidenza può avere la Fed su un parametro come il tasso di disoccupazione di un Paese? Un conto sono i proclami, un altro i fatti.

Ed allora siamo alla svolta o no? Naturalmente è presto per dirlo, ma vale la pena sottolineare come il quantitative easing sia uno strumento dal quale i mercati oggi non possono prescindere, se venisse a mancare o soltanto venisse utilizzato con maggior parsimonia ai listini potrebbe venire a mancare l'ossigeno che in questi mesi è stato profuso a volontà.

Certo che la Fed non può fare un dietro front così repentino, a nostro avviso, quindi, seguiranno precisazioni e rassicurazioni, ma certamente qualche crepa nel muro la si comincia a intravedere, ma non fasciamoci la testa prima di essersela rotta.

Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) (-0,77%) i rialzi hanno riguardato soprattutto i titoli difensivi, svetta Merck (+1,04%), seguita da Verizon (+0,94%) e Wal-Mart (+0,65%).

Pesanti ribasso per Alcoa (-3,41%) Bank of America (-3,20%) e Unitedhealth (-2,56).

S&P500 (-1,24%) in pochi a salvarsi, tra questi Target Corp (NYSE: TGT - notizie) . (+1,26%), Philip Morris (+0,85%) e Amgen (+0,62%).

Petrolio e materie prime a picco, Devon Energy (-6,60%), Freeport McMoran (-5,95%) e Anadarko Petroleum (-4,47%).

, Nasdaq (-1,53%) i guadagni hanno riguardato pochi titoli, soltanto tre di essi hanno guadagnato oltre il punto percentuale. Monster Beverage (+1,99%), Catamaran Corp. (+1,54%) e Alexion Pharma (+1,28%).

Pesantissimi i ribassi di Garmin (-9,43%), Life Technologies (-8,25%) e Staples (-7,17%).

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro Autore: Giancarlo Marcotti Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 23.396,09 +0,63% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.583,79 +0,23% 17:50 CEST
Ftse 100 6.668,87 +0,57% 17:35 CEST
Dax 11.257,15 +0,40% 17:45 CEST
Dow Jones 17.728,74 -0,13% 20:09 CEST
Nikkei 225 20.522,83 +1,08% 08:00 CEST
  • BATTI IL MERCATO

    BATTI IL MERCATO

    Segui l'andamento delle quotazioni che ti interessano. Leggi notizie personalizzate e gli aggiornamenti del tuo portafoglio. Altro »

Ultime notizie dai mercati