Wall Street azzera le perdite

I principali indici azionari statunitensi hanno azzerato le perdite. Il Dow Jones e il Nasdaq Composite sono al momento sostanzialmente invariati. Sul mercato stanno riaumentando i timori relativi alla situazione in Europa. L'esito delle elezioni politiche in Italia sta infatti diventando di giorno in giorno sempre più incerto. A sostenere Wall Street sono i positivi risultati societari. Walt Disney guadagna l'1,2%. L'impresa di Topolino ha annunciato per il suo primo trimestre fiscale un utile operativo di $0,79 per azione. Il consensus era di $0,76 per azione. Time Warner sale del 4,5%. Il colosso dei media ha pubblicato una solida trimestre ed annunciato un aumento del suo dividendo ed un nuovo programma di buy-back da $4 miliardi. Zynga sale del 10,6%. Il leader dei social game ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $0,01 per azione. Gli analisti avevano atteso una perdita di $0,03 per azione. Polo Ralph Lauren sale del 7,9%. La casa d'abbigliamento ha annunciato per il suo primo trimestre fiscale un utile di $2,31 per azione. Il consensus era di $2,20 per azione. Il calo del prezzo del petrolio penalizza i petroliferi. Exxon Mobil perde lo 0,5% e Chevron lo 0,3%.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito