Wall Street, bene il presente, ma quale futuro?

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
^DJI16.529,92+28,27
MDLZ35,370,260
WMB.BE0,00
AVP14,850,07

Il nuovo pesante calo di Apple (NasdaqGS: AAPL - notizie) condiziona il Nasdaq (Nasdaq: ^NDX - notizie) che termina la seduta odierna e la settimana con un ribasso, mentre il Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) , registra, al fixing, un rialzo superiore al mezzo punto percentuale e, per quanto riguarda l’ottava, il bilancio complessivo risulta positivo.

Oggi non si può non parlare dei dati macro che, perlomeno dal punto di vista del mercato del lavoro … “hanno cantato”, ma si sono drammaticamente scontrati con i valori di “sentiment”, ed allora occorre assolutamente fare delle considerazioni a riguardo.

Prima di tutto vediamo i numeri.

I settori non agricoli hanno creato nell’ultimo mese 146.000 posti di lavoro, se teniamo conto di Sandy, sono un’enormità! Gli economisti ne attendevano 93.000! E cosa dire poi del tasso di disoccupazione sceso a sorpresa di due decimi di punto al 7,7% ossia al valore più basso dal dicembre 2008? Un risultato assolutamente straordinario! Tutto ciò, però, si scontra drammaticamente con i dati di “fiducia”, l’indice del Michigan che, come noto, misura la fiducia dei consumatori è risultato in forte ribasso, come si spiega questa contraddizione? Semplice andando a vedere la composizione di quest’indice che si ottiene come sintesi di due sottoindici, uno riguarda la situazione attuale dell’economia e l’altro le aspettative future, ebbene il primo è rimasto praticamente invariato, mentre a crollare è stato il secondo.

Quindi, perlomeno negli Stati Uniti, non è la situazione attuale a preoccupare (ed il dato odierno sull’occupazione lo confermerebbe), ma le attese future, quindi, in primis, il timore per il fiscal cliff, ma, aggiungerei, non solo! Comunque non resta che stare a vedere cosa accade nelle prossime settimane, al momento, come sempre, diamo un’occhiata ai titoli che hanno maggiormente mosso il mercato.

, Dow Jones (+0,62%) in testa ai rialzi i titoli bancari con JP Morgan (+2,63%) e Bank of America (NYSE: IKJ - notizie) (+1,82%), a seguire Caterpillar (+1,21%).

Ancora una volta maglia nera Microsoft (Hannover: 870747 - notizie) (-1,05%), poi Alcoa (TLO: AA-U.TI - notizie) (-0,82%) quindi Cisco Systems (Hannover: 918546.HA - notizie) (-0,77%).

S&P500 (+0,29%) aspetti speculativi (una offerta di Coty?) sorreggono Avon Products (NYSE: AVP - notizie) (+5,33%), rimbalzino per Freeport McMoran (EUREX: FCXF.EX - notizie) (+2,89%) mentre sale ai massimi di periodo Anadarko Petroleum (Dusseldorf: AAZ.DU - notizie) (+2,65%).

Ribassi per Williams Companies (Berlino: WMB.BE - notizie) (-1,08%), Emc Corp (Hannover: 926696.HA - notizie) . (-1,07%) e Kraft Foods (NYSE: KFT - notizie) (-1,06%).

Nasdaq (-0,38%) rimbalza Sears Holdings (NasdaqGS: SHLD - notizie) (+6,73%), cerca di risollevarsi Citrix Systems (Xetra: 898407 - notizie) (+3,30%) così come Check Point Software (+2,86%).

Come anticipato maglia nera per Apple (EUREX: AAPF.EX - notizie) (-2,86%) che in questa settimana ha perso quasi nove punti percentuali sui timori che possa perdere quote di mercato. In calo anche Avago Technologies (-2,48%) ed Alexion Pharma (-2,23%). Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.794,05 0,55% 17:24 CEST
Eurostoxx 50 3.179,87 0,12% 17:14 CEST
Ftse 100 6.693,10 0,28% 17:14 CEST
Dax 9.532,37 0,12% 17:14 CEST
Dow Jones 16.529,44 0,17% 17:29 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati