Wall Street cauta prima delle elezioni presidenziali

I principali indici azionari statunitensi hanno aperto oggi in moderato rialzo. Il Dow Jones sale al momento dello 0,6% e il Nasdaq Composite dello 0,2%. In mancanza di dati macroeconomici i riflettori di Wall Street sono tutti puntati sulle elezioni presidenziali. Gli ultimi sondaggi danno in leggero vantaggio il presidente uscente, Barack Obama. AOL guadagna l'8,2%. La compagnia web ha annunciato per il terzo trimestre un utile di $0,22 per azione. Il consensus era di $0,17 per azione. CVS Caremark guadagna lo 0,7%. Il maggiore distributore di farmaci su prescrizione degli USA ha aumentato lo scorso trimestre l'utile ed i ricavi più di quanto previsto dagli analisti. Express Scripts perde il 13,5%. La compagnia impegnata sul mercato dei servizi farmaceutici ha avvertito che le attuali stime degli analisti sui suoi risultati nel 2013 sono troppo elevate. NYSE Euronext perde il 2,5%. I ricavi dell'operatore di borsa sono calati lo scorso trimestre più di quanto atteso dagli analisti. Intel perde lo 0,7%. Secondo quanto riporta "Bloomberg"   Apple potrebbe lasciare Intel per sviluppare internamente processori basati su architettura ARM da destinare ai suoi desktop e notebook, come già fatto per iPhone 5 e iPad.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito