Italia Markets closed

Wall Street chiude in calo tra impeachment e tensioni commerciali

A24/Spa/Glv

New York, 26 set. (askanews) - La seduta a Wall Street è finita in calo, con gli investitori impegnati a digerire il rischio di impeachment del presidente americano e i rinnovati timori di tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina. Il Dow Jones ha ceduto lo 0,3% a quota 26.891. L'S&P 500 ha perso lo 0,24% a quota 2.977. Il Nasdaq Composite ha lasciato sul terreno lo 0,58% a quota 8.030.

Donald Trump è convinto che se ci sarà un impeachment contro di lui il mercato azionario americano crollerà. È stato diffuso il reclamo ufficiale della "talpa" riguardante una serie di eventi culminati nella telefonata del 25 luglio durante la quale il presidente Usa ha chiesto a quello ucraino di aprire un'inchiesta sui Biden.

Dal documento è emerso il timore di un funzionario Usa che il presidente americano stesse "usando il suo potere per sollecitare interferenze da un paese straniero nelle elezioni americane del 2020". Secondo la talpa, la Casa Bianca ha cercato di coprire i dettagli della conversazione.

Bloomberg News ha invece riferito che difficilmente Washington estenderà le esenzioni temporanee che permettono alle aziende Usa di vendere componenti alla cinese Huawei.