Wall Street chiude contrastata, male Apple, vola Dell Computer

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,1%, il Nasdaq Composite ha perso lo 0,3% e l' S&P 500 lo 0,1%.
Wall Street si è mossa anche oggi lateralmente. Gli investitori non hanno voluto esporsi troppo prima della pioggia di dati macroeconomici e societari in programma nei prossimi giorni.
Apple ha perso il 3,6%. Secondo delle voci di stampa l'impresa della mela avrebbe ridotto significativamente gli ordini per i componenti dell'iPhone 5 a seguito di una domanda più debole delle attese.
Dell Computer ha chiuso in rialzo del 13%. Secondo quanto riporta "Bloomberg" il produttore di PC starebbe negoziando con almeno due fondi di private equity su un suo possibile buy-out.
IBM
ha perso lo 0,9%. J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sul titolo del colosso dell'IT da "Overweight" a "Neutral".
Hewlett-Packard ha guadagnato il 4,9%. Il gruppo statunitense ha aumentato nel quarto trimestre da anno ad anno la sua quota di mercato nel settore dei PC.
Cisco Systems
ha guadagnato il 2,3%. Robert W. Baird e William Blair hanno promosso il titolo del leader mondiale nel networking per Internet ad "Outperform".
UPS
ha guadagnato l'1,7%. Il leader a livello mondiale nella spedizione delle merci ha annunciato di attendersi che la Commissione Europea bloccherà il suo tentativo d'acquisto del gruppo olandese TNT Express .
Verizon Communications ha perso l'1,6%. UBS ha tagliato il suo rating sul titolo dell'operatore telefonico da "Buy" a Neutral".
Sears Holdings ha guadagnato l'8,9%. Edward Lampert ha aumentato la scorsa settimana, dopo essere stato nominato CEO, la sua partecipazione nel gigante del commercio al dettaglio.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 18.826,21 -0,31% 17:11 CET
Eurostoxx 50 3.335,55 -0,11% 16:56 CET
Ftse 100 7.270,46 -0,44% 17:11 CET
Dax 11.948,81 -0,41% 16:56 CET
Dow Jones 20.755,89 -0,09% 17:11 CET
Nikkei 225 19.371,46 -0,04% 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati