Wall Street chiude in moderato rialzo, bene Apple, scendono i bancari

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in moderato rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,2%, l' S&P 500 lo 0,2% e il Nasdaq Composite lo 0,6%.
Wall Street si è mossa per tutta la seduta attorno alla parità prima di prendere un po' di vigore verso la fine delle contrattazioni. Sul mercato domina la prudenza. Gli investitori attendono con tensione l'esito delle elezioni presidenziali statunitensi ed il voto del Parlamento greco sulle nuove misure di austerità.
Apple ha guadagnato l'1,4%. L'impresa della mela ha annunciato oggi di aver venduto più di 3 milioni di iPad in soli tre giorni dopo il lancio sul mercato del suo nuovo iPad mini e dell'iPad di quarta generazione.
I titoli delle banche sono stati deboli a causa delle forti perdite registrate oggi dal settore bancario europeo. Bank of America ha perso l'1% e J.P. Morgan Chase & Co. lo 0,4%.
Qualcomm
ha guadagnato l'1,9%. Nomura ha alzato il suo rating sul titolo del primo produttore al mondo di chip per cellulari da "Neutral" a "Buy".
Time Warner Cable
ha chiuso in ribasso del 6,4%. L'operatore via cavo ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile di $1,34 per azione. Il consensus era di $1,43 per azione.
Transocean
ha guadagnato il 5,6%. Il leader a livello mondiale nelle attività di esplorazione offshore di petrolio ha annunciato per il terzo trimestre un utile adjusted di $1,29 per azione. Gli analisti avevano previsto $0,76 per azione.
Tra i petroliferi Exxon Mobil ha guadagnato lo 0,4% e Chevron lo 0,8%. Dopo le forti perdite di venerdì scorso il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in moderato rialzo.
KB W ha chiuso in rialzo del 7,2%. La casa d'investimento ha annunciato che verrà acquisita dalla rivale Stifel per $575 milioni.
Tesla Motors ha guadagnato l'8,9%. I ricavi del produttore di auto elettriche hanno superato lo scorso trimestre le previsioni degli analisti.
McGraw-Hill
, la società che controlla Standard & Poor's , ha perso il 4%. L'agenzia statunitense è stata condannata da un tribunale australiano a risarcire una serie di enti locali che avevano perduto milioni di dollari in prodotti finanziari tossici che vantavano rating alti.
Humana ha chiuso in rialzo dello 0,4%. La compagnia di assicurazione sanitaria ha pubblicato una trimestrale con luci ed ombre ed annunciato l'acquisizione di Metropolitan Health per $850 milioni.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,00% 22:32 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97%  

Ultime notizie dai mercati